Nodulo tiroideo con segnali vascolari perilesionali, che significa?

Richiesta di Consulto Medico su nodulo tiroideo
“Salve 6 mesi fa facendo un ecografia alla tiroide mi è stato diagnosticato un nodulo di 12,5 mm a ecostruttura mista che mostrava segnali vascolari perilesionali, ora dopo sei mesi risulta aumentata cioè 13,5×7 mm prevalentemente solido e bilateralmente si rileva la presenza di qualche lacuna colloidale!! Può darmi spiegazioni?? Cosa devo fare?? C’è da preoccuparsi?”.

Tiroidite Hashimoto e nodulo alla tiroide

Richiesta di Consulto Medico su tiroidite Hashimoto e nodulo alla tiroide
Salve, ho 57 anni soffro di tiroidite di Hashimoto.A novembre ho effettuato le analisi del sangue FT3=3.05pg/ml- FT4=0.96 ng/dl- TSH=1.951 µUl/ml- CALCITONINA 2.3 pg/ml, mentre nel Maggio 2015 avevo effettuato anche le analisi sugli anticorpi Tg=215.63, AbTg=215.73.Nel Giugno 2015 ho eseguito la prima ecografia alla tiroide con il seguente referto: Tiroide modicamente ingrandita con ecostruttura finemente disomogenea………

Paura ago aspirato alla tiroide, esiste alternativa?

Richiesta di Consulto Medico su alternativa ago aspirato tiroide
Buongiorno. Ho effettuato ecografia tiroidea da cui risulta tiroide in sede anatomica, di normali dimensioni (lobo dx dap 14 mm dt 16 mm, lobo sn dap 16 mm dt 14mm) a margini regolari e ad ecostruttura disomogenea con formazioni nodulari ed ecostruttura ipoecogena a dx terzo medio superiore 9mm e 5 mm senza vascolarizzazione e a sinistra al terzo medio inferiore 9 mm x 5 mm con vascolarixìzzazione intra e perilesionale al controllo color doppler . Assenza di significative formazioni linfoghiandolari laterocervicali. TSH 1,480, FT3 2,0, FT4 11,00, TIREOGLOBULINA 92,8 Esiste un’alternativa all’ ago aspirato e all’intervento? Non li farò mai, ho troppa paura.

 

Area colloide alla tiroide, che significa?

Richiesta di Consulto Medico su area colloide alla tiroide
Buonasera dottore mi sono recata dal medico per effettuare un’ecografia alla tiroide il cui risultato richiede esami del sangue relativi alla tiroide. L’esito del l’ecografia é il seguente: Normale per volume ad eco struttura disomogenea con numerose aree liquide (colloide) del diam.max.mm 5,1 Lobo destro AP 15,2 mm DL 15.6 mm Lobo sinistro AP 13,6 mm DL 16,6 mm al 3 medio formazione ipoecogena di mm 11,1 Ecocolordoppler : vascolarizzazione normale. Che significa?

 

Nodulo tiroide causa tremore, nervosismo, tachicardia?

Richiesta di Consulto Medico
Buongiorno, sono un ragazzo di 30 anni e vorrei espletarvi la mia problematica visto che numerose visite endocrinologhe, a mio modesto avviso, non risolvono la questione. Un giorno, alla fine di una giornata particolarmente faticosa e stressante a lavoro, di ritorno a casa, d’improvviso ho cominciato a tremare in maniera parecchio preoccupante, tant’è che ero alla guida ed ho dovuto lasciare il volante alla mia ragazza. Tremavo ovunque come se fossi in ipotermia…..

Nodulo tiroideo vascolarizzato, che significa?

Richiesta di Consulto Medico
Salve avrei bisogno di un consiglio per un nodulo tiroideo nell’attesa di fare una visita. Ho fatto l’ ecografia con il seguente referto Tiroide in sede,mobile alla deglutizione,di dimensioni ai limiti superiore Lobo dx DAP×DL 16×40mm Lobo sx 17×42mm Istmo regolare Ecostruttura omogenea margini regolari. Ecogenicita’di fondo conservata. Normale la vascolarizzazione intraghiandolare. A dx tre micronoduli ipoecogeni di 4 mm 4.4 mm 3mm. Adiacente a una cisti colloidale di 5 mm si rileva altro nodulo di 4.7 mm invariato rispetto la precedente e tornito di segnali vascolari prevalentemente perinodulari. A sx due cisti colloidale di 4 mm e 2mm. Non residui ghiandola lungo il dotto tireoglosso. Non linfonodi patologici nei comparti laterali e centrali del collo. Non paratiroidi patologiche. Trachea in asse Dosaggi ft3 3.56 1.71-3,71 Ft41.04 0.70-1.48 Tsh 0.7883 0.3500-4.9400 Anti-tg 0.67 0.00-4.20 Anti TPO 0.00 0.00-5.60 La mia preoccupazione è il nodulo vascolarizzato cosa mi potete dire a riguardo? Grazie

 

 

Nodulo tiroide disomogeneo e isoecogeno, cosa significa?

Richiesta di Consulto Medico
Gentile dottore mio marito si è accorto di avere un nodulo alla tiroide. L’ecografista ha così refertato diametro long : – lobi tiroidei in sede, il destro di dimensioni aumentate (lobo destro long 57 mm; diametro a.p. 32 mm; diametro trasversale 37 mm; lobo sinistro: diametro long. mm 54 mm, diametro a.p. 16 mm; diametro trasv 21 mm), il lobo destro è quasi completamente occupato da un nodulo disomogeneo isoecogeno di 39 *31*30 mm, con modesti segnali intralesionali al color doppler, il lobo sinistro ha ecostruttura regolare senza noduli apprezzabili. I contorni della ghiandola sono regolari. Il  referto dell’ ago aspirato lo avremo a giorni, la ringrazio anticipatamente.

 

Gozzo multinodulare quando operare, endocrinologo risponde

Richiesta di Consulto Medico
Gentile dottore sono una donna di 75 anni ,a 25 anni mi hanno diagnosticato un gozzo multicistico (multinodulare ndr) , i valori ,ancora oggi,TSH FT3 Ft4 sono stati sempre nella norma , ma negli ultimi 5 anni la tireoglobulina è 427 e anche gli anticorpi anti-tireoglobulina sono 207. Faccio ogni anno una ecografia che rispecchia sempre la stessa diagnosi di multiple aree nodulari max di 13 mm sia a destra che a sinistra della tiroide con flussi prevalentemente marginali al color Doppler. Ho fatto una risonanza magnetica che ha confermato la stessa diagnosi con l’aggiunta di alcune nodulazioni linfonodali a carico del triangolo posteriore del collo a destra (10 mm) e latero-cervicale bilateralmente di 11 mm. L’endocrinologo che mi segue mi dice che non ci sono cure solo la via chirurgica , ma solo quando il TSH aumenterà di molto . per ora la tiroide funziona bene. La mia domanda è la seguente : devo andare avanti così solo con i controlli ? Alla mia età una operazione mi spaventa. Cosa mi consiglia? La ringrazio”

Noduli tiroide, quali controlli da fare?

Richiesta di Consulto Medico
“Salve, sono una donna di 58 anni. Vorrei un vostro parere riguardo un ETG TIROIDE CON COLOR DOPPLER che mi è stato eseguito proprio oggi. Sono molto preoccupata. Quali altri controlli dovrei fare per avere un quadro completo? Le analisi riguardanti la tiroide sono nella norma. Vi scrivo esattamente il referto: Tiroide con dimensioni ai limiti superiori della norma a destra e nei limiti a sinistra ( lobo dx DAP mm 17; lobo sin mm15) con profili regolari ed ecostruttura finemente disomogenea nel cui contesto si evidenziano all’attuale controllo tre formazioni nodulari. ……….

Nodulo tiroide ipoecogeno disomogeneo, che significa?

Richiesta di Consulto Medico su nodulo alla tiroide ipoecogeno e disomogeneo.

“Ho effettuato un ecografia alla tiroide, riporto di seguito il referto: ” Lobo di sn con diametro anteroposteriore di circa 13 mm con presenza di minuto nodulo di 5 mm disomogeneo ipoecogeno. Lobo di ds con diametro anteropoststriore di 14 mm con nodulo solido ipoecogeno di 13x8x14 mm con prevalenti segnali vascolari periferici. Non deviazione TRCaheale”. Il nodulo sx si è manifestato entro i 6 mesi dall’ultimo controllo. Vorrei ricevere chiarimenti e consigli su tale referto in quanto non essendo esperto in materia devo capire se e cosa fare per monitorare quanto sopra descritto. Grazie”

Nodulo tiroide vascolarizzato, è un tumore?


Richiesta di Consulto Medico

“Al terzo del lobo DX perifericamente ė riconoscibile nodulo solido ipoecogeno con diametro 6mm dotato di segnale vascolare sia periferico che intrinseco meritevole di valutazione citologica o follow up ecografico. A livello istmico DX ė apprezzabile area con morfologia nodulare, ipoecogena con profili sfumati di 4mm. Trovati atri 3 noduli ma di poca importanza. Vi prego rispondetemi sono terrorizzato ho paura che sia un tumore“.

 

Nodulo tiroide ipoecogeno in bambino

Richiesta di Consulto Medico

“Salve mi chiamo Valentina ho 37 anni, sono mamma di un bambino, ed oggi ho fatto un’ecografia alla tiroide il referto è il seguente : ghiandola in sede, di dimensioni nei limiti; lobo dx 15x15mm;lobi sin.16x15mm;istmo 3mm ; L’ecostruttura ghiandolare appare diffusamente disomogenea con evidenza al III medio di destra formazione nodulare iso-ipoecogena del diammax di 10mm,utile approfondimento diagnostico. trachea in asse, non evidenza di linfoadenopatie . Vi chiedo cortesemente di spiegarmi il suddetto referto e di darmi dei consigli,se è possibile, su ciò che devo fare. Vi ringrazio di cuore. “