Meno spermatozoi se bevi in lattina?

Meno spermatozoi a causa dell’alluminio? Forse è ora che si faccia attenzione anche a ciò che si beve in lattina. Gli effetti dell’esposizione a questo metallo sono state studiate nel corso di una ricerca condotta dall’EFSA, l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare. Scopriamo insieme i risultati ottenuti.

Oligozoospermia

Oligozoospermia

Si tratta di una condizione caratterizzata da una concentrazione ridotta degli spermatozoi nel liquido seminale ed è associata ad un aumento del rischio di infertilità. L’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha stabilito come valore di riferimento una produzione inferiore a 20 milioni di spermatozoi per ogni ml di seme eiaculato.

Fertilità maschile, aumentarla con le carote

Dare uno sprint alla fertilità maschile attraverso le carote. Sappiamo che inizialmente questa affermazione potrà creare un minimo di ilarità nei buontemponi, ma è quello che suggerisce un recente studio condotto dai ricercatori dell’Università di Harvard. Che sia un buon mezzo per convincere gli uomini a mangiare questo ortaggio?

I grassi insaturi danneggiano gli spermatozoi?

Mangiate troppi grassi insaturi? A farne le spese potrebbe non essere solo il vostro punto vita, ma anche i vostri spermatozoi. Evitare le grandi abbuffate, il messaggio è rivolto agli uomini, e soprattutto il cibo spazzatura potrebbe portare miglioramenti nella vostra fertilità.

Fertilità a rischio per i giovani che vivono in città

Sebbene il nostro sia un mondo sovrappopolato rispetto alle risorse che è in grado di offrire, un problema che con sempre più prepotenza si sta affacciando nella società attuale è quello della fertilità. Sia le donne che gli uomini risultano meno fertili che in passato. Ed è proprio su questi ultimi che una recente ricerca si è concentrata, sottolineando come i giovani che vivono in città siano meno fertili di coloro che vivono nelle campagne.