6 motivi per cui è difficile seguire la dieta

Quanto può essere difficile seguire una dieta? Eppure sembrerebbe tutto molto semplice da fare: poche regole, buone però per perdere peso e mantenersi in salute. E invece privarsi del cibo o meglio, mangiare seguendo i consigli del dietologo o del nutrizionista, diventa la cosa più complicata di questo mondo. Vale più o meno per tutti così e sapete perché? Ecco 6 motivi per cui è difficile seguire la dieta.

Le 7 diete migliori per perdere peso

Quali sono le 7 diete migliori per perdere peso e stare in salute? Ecco la classifica stilata come ogni anno dall’ U.S. News & World Report. Ed ad essere sinceri non siamo sorpresi di aver trovato i regimi alimentari che a breve vi indicheremo.

Le diete più efficaci per perdere peso, in cima la Atkins con 5 chili in due mesi

Di regimi ipocalorici per liberarsi dei chili di troppo ce ne sono tanti, dalla dieta dissociata alla dieta della frutta, fino ad arrivare ai più pericolosi digiuni da una mela al giorno, assolutamente da evitare.
Per chi vuole perdere davvero peso e in maniera definitiva, il nostro consiglio è di rivolgersi ad un bravo dietologo, che realizzi una tabella alimentare su misura per le vostre esigenze, evitando in tal modo le rinunce troppo drastiche e i rischiosi menù dietetici fai-da-te che priverebbero l’organismo dell’apporto di tutti gli elementi nutritivi necessari al suo corretto funzionamento.

Quasi tutte le diete testate da dietologi e nutrizionisti prevedono l’introduzione nell’alimentazione quotidiana di più porzioni di frutta e verdura.
Dico quasi tutte perché proprio il regime ipocalorico più efficace per perdere peso, la dieta Atkins, non prevede un aumento del consumo di questi cibi fondamentali per fornire la quantità necessaria di vitamine e zuccheri e per depurare l’organismo da tossine e grassi.
I ricercatori australiani del Royal Children  Hospital nel Queensland hanno stilato una classifica delle diete più efficaci e popolari, pubblicata dal giornale Nutrition.