10 motivi per non indossare le infradito

Potranno sembrare anche comode e leggere, ma per rispettare la salute dei vostri piedi abbiamo 10 motivi per cui non indossare le infradito da condividere. Motivazioni valide, atte a preservare l’integrità delle vostre estremità inferiori.

Infradito, un rischio per tendini e salute dei piedi

Anche d’estate la salute dei piedi non va trascurata. Deve essere comoda ed adatta all’utilizzo che ne va fatto. Con la bella stagione si iniziano ad intravedere sempre più infradito, sia tra gli uomini che fra le donne, anche per i semplici giri in città. Questo, per il nostro bene, andrebbe evitato.

Piedi, le infradito fanno più male del tacco

L’estate è bella perché con il caldo si possono mettere le scarpe aperte e far respirare il piede. Ma attenzione a non passare troppe ore con le infradito perché, a differenza delle altre scarpe estive, alla lunga possono portare problemi. A denunciarlo è uno studio condotto dalla Society of Chiropodists and Podiatrists, in Gran Bretagna, che si è chiesta come mai il servizio sanitario nazionale si è ritrovato a pagare quest’anno l’equivalente di 48 milioni di euro in rimborsi ospedalieri a fronte di 200 mila pazienti ricoverati per danni ai piedi.

Il motivo è stato immediatamente identificato nelle ciabatte infradito, le quali vengono improvvisamente usate dopo un intero anno di scarpe chiuse o con il tacco, non solo per stare in casa, come inizialmente erano state progettate, ma anche per uscire, tanto da far rimanere con lo stesso paio ai piedi per tutto il giorno.