Chirurgia plastica aiuta veramente a piacersi?

Richiesta di Consulto Medico
Buona sera Sono il compagno di una ragazza 26 enne che purtroppo non riesce ad accettare il suo aspetto fisico, ha attraversato un periodo in cui e caduta nell’anoressia che la ha fatta dimagrire molto ma questo ha comportato ovviamente un decadimento del seno, dei glutei,d ecadimento in varie parti del corpo del tono muscolare. E’ convinta che solo degli interventi di chirurgia plastica possano far si che lei finalmente si accetti, devo dire che il problema la sta toccando psicologicamente . Volevo chiederle è possibile che la chirurgia plastica possa far si che lei smetta di vedersi inadeguata brutta, come spesso dice lei uno schifo? E altra cosa se questi problemi la toccano psicologicamente vi è la possibilità di avere la copertura del servizio sanitario o anche solo in parte? Vorrei vederla felice serena ,vorrei aiutarla purtroppo dirle che per me e bella che mi piace cosa che è vera, sembra non avere effetto Mi auguro che lei possa darmi un aiuto Grazie.

Se si aprono i punti di una ferita, risponde il chirurgo plastico

Richiesta di Consulto Medico
Salve, qualche settimana fa ho tolto un nevo verrucoso rotondo;  nel momento in cui il dottore ha tolto i punti due si sono aperti, mi è uscito sangue e adesso c è il buco del nevo. Volevo sapere perché si sono aperti? Cosa posso fare? Come diventerà la cicatrice? Help. Sono molto preoccupata. Grazie in anticipo.

 

 

Protesi al seno, nuovo caso PIP?

Protesi al seno: un nuovo caso scoppia in Francia. E chiama in causa la possibile correlazione tra una specifica tipologia di tumore ed il materiale utilizzato per questo ritocco estetico. E’ un nuovo caso PIP?

Botox e dintorni dei Vip, foto di prima e dopo

I Vip spesso e volentieri abusano della chirurgia estetica e questo ormai è un dato di fatto: quante volte ci capita di vedere persone letteralmente rovinate da interventi che avrebbero potuto tranquillamente evitare? E invece uomini e donne nel mondo dello spettacolo fanno indistinamente ricorso al botox e a tutto quello che può regalare loro un aspetto più giovanile. Solo che ci sono casi di persone che hanno letteralmente cambianto i connotati. Qualche esempio?

Otoplastica, dubbi su intervento ed indebolimento cartilagine

Richiesta di Consulto Medico
“Salve, oggi è la settima settimana che ho subito un intervento di otoplastica, ancora porto la fascia da tennis, solo di notte anche perché non mi da fastidio e mi tiene caldo, sembra che problemi non ce ne siano, ma siccome è il mio secondo intervento (il primo l’ho fatto circa 10 anni fa, ma solo l’accostamento della conca), adesso invece il chirurgo mi ha rimodellato l’antelice che era completamente assente. Il mio timore è che abbia messo solo i punti di sutura e non abbia indebolito la cartilagine, se glielo chiedo cerca quasi di cambiare discorso. Mi chiedo/ c’è un modo per saper se mi ha indebolito la cartilagine? Attendo con ansia Vs consigli Grazie”

Naso rifatto delle vip, foto prima e dopo

Il naso rifatto è una caratteristica comune a molte Vip, soprattutto donne, che arrivate ad un certo punto della loro carriera hanno deciso di ricorrere al ritocchino estetico per migliorarsi ancora, anche se di base magari erano già piuttosto piacenti. Quali sono le Vip che si sono rifatte il naso e che, nonostante lo neghino con vigore, vengono inchiodate dal raffronto con il periodo del loro pre-successo?

Penoplastica, apre accademia a Milano nel 2015

Gli italiani lo vogliono lungo e grosso. E quindi necessitano di esperti in penoplastica. E’ stata la crescente richiesta di questo tipo di intervento estetico a portare all’apertura, nel 2015, della prima accademia italiana specializzata in questo tipo di operazione.

Laser co2 e danni alla pelle del viso

A volte gli interventi di chirurgia estetica possono avere delle complicanze, più o meno serie con rischi di danni che possono essere anche permanenti. Un caso con il Laser Co 2 nei nostri Consulti online su Medicinalive.

Protesi seno senza silicone con il proprio grasso

La chirurgia estetica si prepara a dire addio al silicone. Secondo uno studio condotto recentemente, infatti, in America il 70% dei chirurghi plastici per aumentare il seno utilizza il grasso prelevato dalle stesse pazienti (grasso autologo) da zone come addome, fianchi o cosce e lo reimpianta una volta trattato e purificato.