Dermatite da stress, come riconoscerla

Come riconoscere la dermatite da stress? La pelle, nei momenti fisicamente e psicologicamente più impegnativi rischia di diventare la cartina tornasole dello stato di benessere di una persona e dare vita a questo disturbo. Cerchiamo di capirne qualcosa di più.

Pelle, danni invisibili svelati da macchina fotografica ad ultravioletti

Si parla spesso di come la pelle venga rovinata dai raggi del sole, ma difficilmente si ha una vera idea dei danni che l’epidermide subisce quando a contatto con i raggi ultravioletti. Ora è possibile utilizzare una macchina fotografica particolare che rende visibili le modificazioni non percettibili a occhio nudo. Uno studio a tal riguardo è stato condotto dai ricercatori dell’University of Colorado Cancer Center.

Sindrome della pelle tostata, attenzione al pc sulle gambe

Sindrome della pelle tostata. Un nome curioso utilizzato per descrivere  la “tostatura” della parte posteriore delle gambe di alcune persone, ovvero la formazione di un “reticolo” di linee rosse apparentemente inspiegabile, che secondo un gruppo di scienziati statunitensi, potrebbe dipendere da troppi e lunghi viaggi in auto con il riscaldamento acceso o la permanenza per un lungo periodo di un computer portatile sulle ginocchia.

Psoriasi, rischio aumentato per chi fuma

Le malattie legate al fumo sono talmente tante che si fa fatica a stargli dietro, ed ogni giorno se ne aggiunge una nuova. Oggi, secondo l’Harvard Medical School, a questa lunga lista bisogna aggiungere una nuova condizione: la psoriasi. La causa di questa malattia è legata ad una risposta immunitaria anomala in cui vengono attaccate le cellule sane del proprio corpo. Secondo i ricercatori una delle cause che scatenano questo attacco può essere il fumo.

Pelle viso, come proteggerla dal freddo

L’arrivo del freddo, tra neve e temperature sotto lo zero, mette a dura prova la nostra pelle. Ma basta seguire alcuni piccoli accorgimenti per proteggere la cute di grandi e piccini. Il freddo, infatti, provoca un restringimento dei vasi sanguigni, perciò lunga esposizione disidrata la pelle, fenomeno che si accentua ancora di più in presenza di vento.

Guida per la cura della pelle d’inverno

L’inverno mette a dura prova la nostra pelle, che in questo periodo dell’anno tende ad arrossarsi e a seccarsi con maggiore facilità a causa del clima rigido, ma soprattutto degli sbalzi di temperatura. Il passaggio dagli ambienti riscaldati a quelli freddi, e viceversa, infatti, non fa bene all’epidermide.

Vacanze di Natale in montagna, come proteggere la pelle

Anche d’inverno ci si può scottare al sole. Se siete tra i fortunati che festeggiano il Natale in montagna, non dimenticate di mettere in valigia una bella crema abbronzante. A dispetto di quello che si può credere, ad alta quota i raggi solari raggiungono prima l’epidermide, ragion per cui è necessario intensificare la protezione.

Pelle, invecchia prima se si assumono troppi zuccheri

Da sempre la ricerca della perfezione estetica è un tema molto caro sia agli uomini che alle donne. Specialmente se si parla di pelle e di necessità di rimanere o per lo meno sembrare più giovani di quello che si è in realtà. Una ricerca ha aperto un nuovo fronte di conoscenza relativo a ciò che “non” bisogna fare: abbuffarsi di dolci. Questo perché gli zuccheri, sebbene appaghino determinate voglie, contribuiscono a farci sembrare più vecchi.

Dermatite atopica, una scuola per capirla

Una scuola per capire e affrontare la dermatite atopica. Una sorta di scuola dell’Atopia. Così può essere definita l’idea che il direttore della Dermatologia pediatrica presso la Fondazione Policlinico di Milano Carlo Gelmetti ha avuto e che questo anno è giunta alla sua quarta edizione.  Uno strumento per capire la patologia ed imparare a limitarne i danni. Soprattutto in virtù della sua esponenziale crescita tra la popolazione.

Lesioni cutanee: i sostituti dermici accelerano il processo di guarigione

In Italia circa 2 milioni di persone soffrono di ulcere e piaghe, racchiuse in un’unica fastidiosa categoria: quella delle lesioni cutanee. Si tratta di lacerazioni della pelle che, per un motivo o per un altro, si formano in particolar modo dopo i 65 anni, e più si è anziani e più è lenta la guarigione. Questa delle volte non avviene nemmeno, ed in questo caso si parla di lesioni croniche, cioè quelle con cui una persona convive per sempre, che compaiono in circa l’11% dei pazienti in ospedale. Una nuova tecnica di bioingegneria però promette di cambiare il destino di queste piaghe.

Rughe, nuovi rimedi a base di mangostano e açai

Negli ultimi tempi, nell’ambito della cosmetica, sono sempre più diffuse le sostanze esotiche come l’açai e il mangostano. Si tratta, infatti, di frutti originari delle foreste tropicali, particolarmente ricchi di antiossidanti, che promettono di rendere la pelle più luminosa e soprattutto più giovane. Secondo i valori Orac (la scala che stima la capacità antiossidante), svolgerebbero un’azione anti-invecchiamento che supera di gran lunga il melograno o il mirtillo.

Giornata mondiale della Psoriasi il 29 ottobre per conoscere la malattia

Sabato 29 ottobre sarà la Giornata mondiale della Psoriasi. Un appuntamento nel quale sarà possibile informarsi in modo corretto e giusto su una patologia dermatologica che non solo può apportare dei visibili problemi fisici a chi ne soffre, ma soprattutto causare agli stessi dei problemi di tipo psicologico che spesso si riflettono sulla loro vita sociale.

Addio alle rughe con il massaggio Tuina

Perché ricorrere al bisturi per “cancellare” le rughe, quando si può risolvere tutto con il massaggio cinese Tuina? In modo del tutto naturale, infatti, questa tecnica applicata al viso è in grado di spianare i solchi lasciati dal tempo e di tonificare la pelle.

Cellulite, combattila con l’argilla

L’argilla è una delle armi più efficaci contro la cellulite, leviga, rassoda e rigenera i tessuti regalando alla nostra pelle morbidezza ed elasticità. L’argilla, infatti, è un rimedio naturale il cui utilizzo si perde nella notte dei tempi. Inoltre, per ogni inestetismo, ne esistono vari tipi, con diverse proprietà curative.