Pallina di grasso sottopelle, cos’è e perché si forma

La pallina di grasso sottopelle, o in termini tecnici, lipoma, è un tumore benigno, che può svilupparsi in qualsiasi zona del copro, anche se più frequentemente si manifesta sotto le ascelle, sul dorso, sulle cosce, sulle natiche e sulle braccia. Il lipoma, può fare la sua comparsa a qualunque età e può avere un diametro di 1-2 cm sino ad un massimo di 15 cm.

Allergie, attenzione alla bigiotteria sottocosto

Attenzione alla bigiotteria a basso costo: potrebbe portare alla comparsa di allergie e reazioni cutanee. Soprattutto in presenza di nickel. A lanciare l’allarme ci pensa una ricerca pubblicata sulla rivista Journal of the European Academy of Dermatology and Venereology,  sulla quale si sottolinea che la maggior parte degli orecchini in commercio a basso prezzo ne contiene una quantità pericolosa per la salute dell’essere umano.

Il 29 ottobre si celebra la Giornata mondiale della psoriasi

Il 29 ottobre 2011 si celebra la Giornata Mondiale della psoriasi, una patologia infiammatoria della cute a carattere ereditario, che colpisce circa l’1-2% della popolazione. La psoriasi si manifesta con chiazze di colore rosso ricoperte di squame biancastre e secche, a volte associate a bruciore e prurito.

Abbronzatura: cosa fare per farla durare più a lungo

Mentre vi sono persone che ancora devono recarsi in vacanza, molte persone, esaurite le ferie sono tornate alla vita lavorativa di tutti i giorni. E per la maggior parte di loro, soprattutto coloro che si sono recati al mare, il problema consiste nel far durare di più l’abbronzatura ottenuta. Oggi daremo qualche consiglio su come ottenere tale risultato, specificando fin da subito che sono vietate lampade e creme autoabbronzanti.

Abbronzatura: non usare le foglie di fico come abbronzante

Molte volte abbiamo sostenuto la necessità di prendere le giuste precauzioni affinchè l’abbronzatura vi dia un colore naturalmente gradevole e sia in grado di non arrecarvi problemi e fastidiose scottature. L’estate del 2011 verrà purtroppo ricordata per un rimedio fai da te in grado di mandare all’ospedale decine di persone ricoperte da ustioni: la foglia di fico. Non fraintendete, non si tratta di una metafora per parlare di abbronzatura integrale.

Abbronzatura, proteggersi dalle scottature con l’uva

Con l’estate e la maggiorata esposizione al sole, la nostra pelle si trova a dover “sopportare” quantità di raggi UVA maggiori ed in modo più costante, sia che si parli di abbronzatura, sia che ci si trovi a passeggiare normalmente fuori di casa. Secondo una ricerca dell’Università di Barcellona e del CNR spagnolo, un valido aiuto per evitare sgradevoli scottature risiederebbe nel consumo di uva.

Psoriasi: l’esposizione al sole allevia i sintomi

Molti pazienti affetti da psoriasi, specialmente quelli che abitano in zone in cui nella maggior parte dell’anno il sole è solo un miraggio, aspettano con ansia l’estate per poter vedere i propri disagi alleviati. Secondo il direttore della Clinica Dermatologica dell’Università di Padova e Presidente della Sidemast (Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse) dr. Andrea Peserico, intervistato dal Corriere della Sera, questo è in parte vero, ma come sempre, bisogna evitare di esagerare.

Piaghe ed ulcere cutanee difficili ma non impossibili da curare

Piaghe ed ulcere cutanee. Un problema sanitario oltre che individuale. Ne soffrono infatti circa due milioni di italiani, ma quasi certamente è un dato sottostimato, perché nella maggior parte dei casi si tentano cure domestiche. Non esiste un registro nazionale sull’assistenza vulnologica (dal latino vulnus: ferita) cioè sulle terapie e le cure apprestate in caso di lesioni della pelle. Questo nonostante si tratti di ulcere croniche: dopo un anno dalla loro insorgenza, nella maggior parte dei casi non sono ancora guarite.

Lampade abbronzanti, le regole da seguire

Quando si fa uso di lampade abbronzanti, recentemente abolite dal Ministero della Salute al di sotto dei 18 anni, in stato interessanti e se si ha la tendenza a scottarsi, è importante seguire alcune regole per non incorrere in problemi anche seri.