Eliminare le rughe con l’oro a 24 carati

di Redazione 0

Eliminare le rughe senza ricorrere al bisturi è il sogno di molte donne. Proprio per andare incontro a questa esigenza, nel corso del tempo, sono state messe a punto diverse tecniche non chirurgiche, dal filler alla radiofrequenza. Il lifting d’oro è l’ultima novità in campo estetico, un trattamento a cui il dermatologo polacco Pawel Koziczynski ha lavorato per ben 20 anni.

Il nuovo trattamento si chiama GoldThread Rejuvenation Procedure e impianta appena sottopelle l’oro a 24 carati. Il trattamento viene eseguito senza il ricorso all’anestesia e in tempi molto ridotti. Anche i tempi di ripresa sono piuttosto veloci. Il giorno successivo, infatti, si può già tornare alla propria attività. Agisce sulle rughe, ma anche sulle occhiaie e la pelle cadente, senza lasciare traccia di cicatrici o gonfiori e con la promessa di portare indietro le lancette di 8 anni. I costi sono comunque salati… il prezzo di partenza è di 2.500 euro.

La scelta dell’oro non è così strana come può sembrare. Questo metallo prezioso, infatti, è in grado di stimolare l’organismo a produrre il collagene, la principale proteina del tessuto connettivo e i fibroblasti, le cellule del tessuto connettivo. Insieme, svolgono l’importante funzione di “sostenere” la cute. Già da qualche tempo, infatti, in commercio si trovano creme o spray arricchiti con lamine finissime di metalli preziosi come l’oro e l’argento. Tali sostanze, aggiunte nei prodotti cosmetici, penetrano negli strati più profondi dell’epidermide, rivitalizzandola e riparando gli eventuali danni subiti.

Se ci si accorge di avere il viso spento e che i livelli energetici sono bassi si possono associare alle cure cosmetiche ai metalli anche gli oligoelementi a base di rame-oro-argento. Si possono acquistare sia in farmacia, sia in erboristeria. Sono venduti sotto forma di fiale, da assumere per via orale a digiuno e da tenere 1 minuto sotto la lingua prima di deglutirla.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>