Dna, scoperta “gomma” che cancella errori

di Valentina Cervelli 1

Quando la catena del Dna, quel particolare “strumento” attraverso il quale ogni essere vivente sviluppa le proprie caratteristiche presenta degli errori, qualcosa va storto nella generazione delle cellule. In quel caso il nascituro sviluppa problemi genetici di diversa tipologia e malattie rare. Immaginate di poter avere una “ gomma per cancellare” eventuali errori.  Potrebbe essere possibile a breve.

E’ stata infatti ideata dagli americani una sorta di “gomma genetica” in grado di correggere una particolare mutazione di un gene che solitamente procura una sorta di “stop” alle cellule che dovrebbero sintetizzare le proteine e che è diretta responsabile di patologie come la distrofia muscolare, la fibrosi cistica ed alcune tipologie di tumore.

Autore di questa importante scoperta, pubblicata sulla rivista di settore Nature, il dott. Robert Bambara dell’Università di Rochester, il cui ritrovato permette alle cellule di produrre la proteina in maniera corretta e funzionale. Esso non agisce sul Dna direttamente, ma sull’Rna Messggero, quella che viene definita come una “copia carbone” dello stesso dagli scienziati.  L’Rna viene utilizzato dai ribosomi, le cellule che producono proteine, come stampo. E’ su di esso che leggono le istruzioni per la “fabbricazione” per le stesse.  E lo fanno fino a che non arriva un segnale di stop. In alcune malattie questo “segnale” non si trova nel punto giusto, portando ad una sintetizzazione sbagliata delle proteine, che rimangono così difettose.

Il dott. Bambara ed il suo team sono riusciti a cancellare il segnale errato di stop ed a ripristinare la sintesi proteica. Si tratta di uno studio effettuato su cellule di lievito. La sperimentazione umana avrà ancora del tempo avanti a sé prima di verificarsi, ma rimane il fatto che tale scoperta, l’immissione di questo segnale di “ripresa” all’interno dell’Rna messaggero, se opportunamente sviluppato sarà in grado di mettere il punto su molte malattie attualmente invalidanti o mortali.

Articoli correlati:

Dna, cosa è e come funziona

Terapia genica: la cura parte dal Dna

Fonte: Repubblica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>