Contro il cancro ai polmoni aghi e gelo sperimentati a Cagliari

di Redazione 1

Il cancro ai pomoni rappresenta oggi una tra le principali cause di mortalità da tumore ed è uno dei più diffusi.
Contro il suo decorso fatale, gli scienziati hanno sperimentato una nuova terapia anticancro, utilizzando aghi e ghiaccio.

La tecnica, testata a Cagliari ad opera del radiologo Claudio Pusceddu, è al suo primo impiego concreto in Italia. Si tratta in sostanza di infilare degli aghi nel torace, per congelare i tessuti tumorali dei polmoni.
Una volta penetrati, infatti, questi speciali aghi, rilasciano gas Argon, che puo’ portare la temperatura a -41 C°.
La tecnica, definita crioblazione, puo’ avvenire in anestesia locale e potrebbe curare anche i sintomi del tumore ai polmoni.
Pusceddu presenterà i risultati della sperimentazione oggi a Strasburgo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>