Fumo aumenta rischio di sclerosi multipla nei giovanissimi

di Redazione 0

Fumare fa male, a qualsiasi età. Ma certo prima si inizia e più i danni della dipendenza dalle bionde si manifestano in anticipo, con più evidenza. Oggi molti adolescenti si approcciano alla prima sigaretta precocemente, anche a dieci-undici anni. Spesso la prova diventa un’abitudine e ci si ritrova dipendenti senza neanche accorgersene.

Per quanto riguarda proprio i giovanissimi, i ricercatori hanno scoperto una preoccupante implicazione del fumo legata al rischio di sviluppare sclerosi multipla.
A quanto pare nelle persone che iniziano a fumare prima dei 17 anni può aumentare la probabilità di essere colpiti dalla sclerosi multipla (SM), secondo uno studio rilasciato il 20 febbraio, che sarà presentato presso l’American Academy of Neurology nel corso della 61a riunione annuale che si terrà a Seattle, dal 25 aprile al 2 maggio 2009.

Lo studio ha coinvolto 87 persone affette da sclerosi multipla che sono state estrapolate dal contesto di uno studio più ampio con più di 30000 persone coinvolte. Le persone con SM sono state suddivise in tre gruppi: i non fumatori, i fumatori precoci (i fumatori che hanno iniziato prima dei 17 anni), ed i fumatori più tardivi (coloro che hanno iniziato a fumare a 17 anni o più avanti). Il gruppo è stato poi confrontato con 435 persone della stessa razza, della stessa età e dello stesso genere senza sclerosi multipla.
Dall’analisi dei dati raccolti i fumatori sviluppavano il 2,7 volte di probabilità in più di sviluppare la SM rispetto ai non fumatori. I fumatori tardivi non hanno avuto un aumento del rischio della malattia. Più del 32 per cento dei pazienti con SM sono stati i fumatori precoci, rispetto al 19 per cento delle persone senza SM. Come spiega lo stesso autore dello studio Joseph Finkelstein della Johns Hopkins University School of Medicine di Baltimora:

Gli studi dimostrano che i fattori ambientali svolgono un ruolo nella sclerosi multipla. Il fumo durante l’adolescenza è un fattore ambientale che può e deve essere evitato.

[Fonte: American Academy of Neurology (2009, February 20). Young Smokers Increase Risk For Multiple Sclerosis. ScienceDaily. Retrieved February 21, 2009, from http://www.sciencedaily.com­ /releases/2009/02/090220164950.htm]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>