Home » MEDICINA TRADIZIONALE » Ricerca e Sperimentazione » Insonnia, mangiare pasta alla sera fa bene?

Insonnia, mangiare pasta alla sera fa bene?

Mangiare pasta alla sera non solo non fa ingrassare ma sarebbe anche un buon metodo per combattere l’insonnia. Ad affermarlo è uno studio pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet Public Health il quale ha dimostrato che mangiare pasta a cena migliora la qualità del riposo notturno.

Insomma quanto pensato fino ad oggi, ovvero che mangiare carboidrati a cena fosse quanto di più sbagliato si potesse fare, viene letteralmente spazzato via dalla nuova ricerca che sottolinea i benefici della pasta contro l’insonnia soprattutto. I risultati di questo studio potrebbero fare cambiare abitudini a moltissimi italiani. Se è vero che il 99% della popolazione del Belpaese mangia pasta, è altrettanto vero però che il 65% la cucina a pranzo, mentre solo il 35% si concentra a cena. “Colpa” della tradizione che, fino ad oggi, identificava nella pasta alla sera il nemico principale della linea. Invece i carboidrati a cena non farebbero ingrassare e allo stesso tempo sarebbero benefici. Verità o bugia? Nel dubbio, potremmo provare. E magari l’insonnia sarà solo un brutto ricordo!

Ti potrebbe interessare anche:

Gli effetti benefici della pasta sulla salute

Dieta, la pasta non fa ingrassare? Forse

Dimagrire: non sempre bisogna rinunciare alla pasta

Cioccolato fondente contro l’insonnia?

Insonnia e stanchezza, colpa della tiroide?

Smettere di fumare fa venire l’insonnia?

Photo | Thinkstock

Lascia un commento