Inghilterra: parto plurigemellare con due coppie di bambine identiche

di Redazione 0

I parti gemellari capitano quasi ogni giorno. Capita a volte di assistere anche a parti plurigemellari. Ma un parto con 4 gemelli, di cui due coppie identiche è un evento a dir poco raro. Secondo gli esperti è un caso che accade ogni 10 milioni di parti, e per la prima volta nella storia è capitato in Gran Bretagna.

Per la precisione è successo a Newcastle, dove una coppia inglese, per alcuni problemi di fecondazione, visto che la donna, Lisa Kelly, ha 35 anni, avevano deciso di ricorrere al concepimento in vitro, una procedura sempre più comune al giorno d’oggi. Capita spesso comunque che, siccome vengono fecondati più embrioni, il parto sia gemellare. Ma quando ciò accade, non dà mai alla luce due gemelli identici, in quanto a svilupparsi sono due embrioni diversi.

Invece questa volta è successa una cosa che non si è mai verificata: secondo le prime ipotesi, i due embrioni fecondati si sono a loro volta sdoppiati, dando alla luce altri due nuovi embrioni, praticamente identici a quelli da cui sono stati generati. Risultato: 4 gemelli con due coppie identiche.

Sono tutte e 4 bambine, e sono state chiamate Haidi, Annabelle, Hanna e Jessica. Queste le parole del padre, Sean Kelly, al Daily Mail:

Quando abbiamo saputo che ne aspettavamo quattro, e che i rischi per loro erano altissimi data la gravidanza plurigemellare, non osavamo nemmeno immaginare che tutte avrebbero visto la luce. Ma a guardarle ora, sembra proprio vero ed è assolutamente fantastico!

Le gemelle ora sono tenute sotto osservazione, ma non soltanto per i controlli di routine che seguono ad un parto gemellare. I medici e gli esperti dell’ospedale di Newcastle infatti non sono del tutto sicuri del meccanismo per cui sono venute alla luce queste quattro bambine, e così ora le stanno studiando per individuare qualche meccanismo genetico che gli sfugge.

[Fonte: Ansa]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>