Amianto nel DAS negli anni ’70

Amianto nel DAS degli anni ’70. Non è possibile stimare quante persone nel corso della loro infanzia abbiano giocato con tale pasta per modellare. Coloro che l’hanno acquistata ed usata dal 1963 al 1975 sono venuti, a loro insaputa, a contatto con il materiale cancerogeno.

Amianto, esposizione prolungata: rischio tumore, mesotelioma, asbestosi

 

Esposizione prolungata all’amianto e rischi per la salute. E’ un problema troppe volte sottovalutato e non affrontato adeguatamente neppure dalle Istituzioni, sia a livello nazionale che sul territorio: pensiamo che sono ancora molte le scuole dotate di coperture e strutture fatte di amianto. Della pericolosità di tale sostanza dopo una lunga esposizione parliamo oggi nei nostri Consulti online, con l’ausilio dell’0ncologo dottor Carlo Pastore.

Amianto (o asbesto) e rischi per la salute

L’amianto rappresenta un rischio molto importante per la salute, ormai è cosa nota, non solo in Italia, ma in tutta Europa. Un nuovo allarme a breve termine però sollecita interventi urgenti. Nella giornata di oggi infatti a Casale Monferrato (Alessandria), luogo particolarmente ferito dall’inquinamento da amianto, verrà presentato il 15° quaderno della salute, realizzato da un team di esperti e  tutto dedicato a questo minerale. E’ l’occasione per fare il punto sugli interventi di bonifica ancora necessari, e soprattutto di come e quando sviluppare programmi di controllo e prevenzione per tutte quelle persone che sono state lungamente a contatto con tale pericolosa sostanza. Ma vediamo nel dettaglio.

Asbestosi, una malattia dimenticata

La terribile pandemia causata dall’ influenza suina, la nuova patologia provocata dal virus H1N1, ha monopolizzato l’attenzione pubblica e così sui giornali, in televisione e su Internet non si fa altro che parlare dei sintomi, dei vaccini e dei rimedi: sa una fonte d’informazione all’altra, insomma, rimbalzano notizie sugli ultime novità e sui decessi avvenuti. Una situazione abbastanza complessa ed allarmante che ha interessato tutto il globo, ma vi sono però altre patologie, anch’esse altamente pericolose di cui, invece, si parla poco.

E’ il caso dell’ asbestosi, patologia polmonare causata dall’ inalazione di determinate fibre: questa malattia, purtroppo amolto diffusa, viene causata dal più conosciuto “amianto”, sostanza chimica molto utilizzata negli anni scorsi, sopratutto nell’edilizia, e nota per la sua tossicità tanto da essere fuorilegge in diversi Stati.