Azoospermia, quali cure possibili?

Richiesta di Consulto Medico
Salve Dott. le scrivo per chiederle un parere riguardo la mia azoospermia; da uno spermiogramma ho avuto questa diagnosi e i passi successivi sono stati: Spermiocoltura:positiva a E.Coli Ecografia scrotale:didimi leggermente ridotti (10) ma in sede, epididimi regolari, lieve idrocele, ma nessun grave danno. Dosaggi ormonali con Lh,Tst e Prl nella norma e Fsh 25 (con i valori normali massimo 20,3). L’andrologo di riferimento ha intanto chiesto esame del cariotipo ed SHBG e per l’E.Coli mi ha prescritto Levoxagin; ……….

Dolore testicolo sx e azoospermia, quali cause e cosa fare?

Richiesta di Consulto Medico
La ringrazio anticipatamente per una sua eventuale risposta. Dopo un epididimite sx avvenuta ca 3 anni fa nn posso eiaculare piu di una volta al giorno altrimenti sento subito un forte calore allo scroto e al testicolo sx e l’ unica soluzione è mettere del ghiaccio per un paio di giorni sullo scroto e tutto torna alla normalità, ma io avendo 35 anni vorrei poter eiaculare di più essendo sposato e tornare ad avere una vita sessuale normale. Durante vari controlli hanno riscontrato cisti all’ epididimo sia dx che sx ma tutto nella normalità . Soffro di azospermia acuta infatti nn riesco ad avere dei figli naturalmente,mi e stata diagnosticato un varicocele di secondo grado. So che una diagnosi via internet non e possibile,ma secondo lei cosa può essere a causare tutto questo?mille grazie buona sera

Azoospermia, quali cure?

Richiesta di Consulto Medico
Io e il mio compagno stiamo cercando un bambino e dopo mesi di tentativi abbiamo deciso di fare alcuni esami. Il quadro di lui devastante: Azoospermia. Ecografia testicolare nella norma ma fsh minore di uno, lh e testosterone sotto i limiti (ultimi esami ormonali di nove anni fa tutto perfetto!). L’ andrologo ha diagnosticato un’ azoospermia Ostruttiva dicendoci che l’unica soluzione è la pma (icsi). Ovviamente mi sono letta l’ impossibile trovando cose di cui il medico non ha nemmeno parlato… Tipo ipogonadismo. La Prego mi consigli qualcosa e mi scusi tanto.

 

Ipogonadismo primario, effetti collaterali terapia con testosterone

Richiesta di Consulto Medico
“Salve dottore, sono un uomo di 43 anni e sono sposato da 15, sin dalla nascita in seguito a parto prematuro e febbre post natale, sono persona con paresi spastica superiore agli arti inferiori. Nell’adolescenza è andato tutto bene , sessualmente parlando , ma dall’età di 28 anni , piano piano ho notato un calo del desiderio sessuale. A 28 anni mi sono sposato e a causa di una azospermia, pochi spermatozoi, non posso avere figli. Da circa tre anni dopo aver fatto analisi più approfondite, mi sono accorto che il mio testosterone è bassissimo, tanto da rivolgermi ad un andrologo del posto, che a seguito di esami approfonditi mi ha diagnosticato ipogonadismo. ……..