Bisfenolo A, nuovo allarme dalla Francia

Dalla Francia arriva un nuovo allarme sul bisfenolo A, che attualmente in Europa è bandito dai biberon dei bambini, ma viene ancora impiegato per i contenitori alimentari. Secondo l’Autorità francese per la sicurezza sanitaria dell’alimentazione, dell’ambiente e del lavoro (Anses) il bisfenolo A è una seria minaccia per la salute, sopratutto per le donne i gravidanza e i bambini fino ai 3 anni di età.

Bisfenolo A, al bando nei biberon dal primo marzo

Ne avevamo già parlato sulle pagine di Medicinalive. Ora, però, è ufficiale: sulla Gazzetta dell’Unione  del 29 gennaio 2011 è stata pubblicata la direttiva che vieta la produzione di biberon al bisfenolo A a partire dal primo marzo prossimo.

La direttiva è la  2011/8/UE della Commissione Europea, già approvata il 25 novembre scorso, e che sarà dunque presto operativa e andrà a sostituirsi alla direttiva 2002/72/CE della Commissione del 6 agosto 2002, che autorizzava l’utilizzo di BPA nei contenitori ad uso alimentare.