Centri estetici, più sicuri grazie a nuove norme

Quante volte scorrendo il giornali si è avuta notizia di interventi estetici condotti presso ambulatori non finiti in maniera ottimale? Molte volte rispetto ai dati provenienti da strutture sanitarie pubbliche. Da oggi in poi, grazie al decreto interministeriale del Ministero della Salute a tal riguardo i pazienti non dovranno avere più timore di affidarsi alle cure di centri estetici.

Allarme sull’uso improprio del botulino nei centri estetici

Affidarsi al botulino per sconfiggere rughe e segni del tempo può non essere sempre la scelta migliore, soprattutto se non si verifica prima la serietà e professionalità dei centri estetici.
A Milano è stata posta sotto sequestro una clinica di bellezza che usava farmaci illegali, contenenti percentuali di botulino superiori di ben venti volte alle quantità previste dalla norma.

Due donne maresciallo delle Fiamme Gialle si sono finte clienti e hanno arrestato i responsabili, che attualmente sono ai domiciliari.
L’istituto mesoterapico era uno dei più rinomati di Milano ma ad effettuare le pericolose iniezioni erano dei falsi medici, che approfittavano della visibilità della clinica, al centro di Milano, per truffare centinaia di clienti che inseguivano il sogno di un viso senza rughe.