Cosa fare per mantenere il cervello in salute

Cosa fare per mantenere il cervello in salute?E’ importante ricordare che per funzionare il nostro encefalo deve riuscire a gestire la cognizione sociale, la capacità di pensiero e ragionamento o funzioni esecutive e l’emotività: vediamo insieme come allenarle.

Giornata Mondiale della Salute, diabete in netta crescita

Il 7 aprile si celebra la Giornata Mondiale della Salute e per quest’anno l’appuntamento è dedicato al diabete, malattia che purtroppo è in costante crescita anche tra i giovanissimi. I numeri parlano chiaro e non fanno ben sperare: secondo l’Organizzazione Mondiala della Sanità, un milione e mezzo di persone ogni anno perdono la vita a causa del diabete.

Giornata Mondiale della Salute, il 7 aprile

Il prossimo 7 aprile si celebra la Giornata Mondiale della Salute è l’occasione è ottima per porre l’attenzione sulla importanza di una alimentazione corretta che sia in grado di prevenire molte malattie. La scelta del cibo, anche e soprattutto per colore che soffrono di allergia al glutine e di altre intolleranze forti, è fondamentale per mantenersi in salute con poche semplici regole che, se osservate ogni giorno, produranno benefici effetti sull’organismo.

10 consigli per stare in salute durante il Mondiale di calcio

Eccitazione, patriottismo, nervi e adrenalina stanno cominciando a salire, le senti? I Mondiali di calcio sono ormai alle porte, tra 24 ore ci sarà il fischio d’inizio del più grande evento sportivo dell’anno. Dunque perché perdercelo per qualche problema di salute? Se ora state bene, ma poi durante il Mondiale esagerate con qualche comportamento antisalutare, rischiate di dover passare a letto tutto il mese, perdendovi le partite o non potendo scendere in strada per i caroselli. Seguite dunque questi 10 consigli per rimanere in forma durante il torneo.

1. Non esagerate con le scorpacciate da Coppa del Mondo, specie se si parla di bere. E’ facile esagerare con l’alcool durante le feste, ma prendete in considerazione la vostra salute e riconoscete i vostri limiti. La moderazione è consigliata sia per gli uomini che per le donne, e ricordate che bere eccessivamente aumenta il rischio di pressione alta, tra le altre cose, che non è proprio quello che ci vuole in un periodo di tensione come il Mondiale.

2. Conosci i tuoi numeri! E’ importante avere la pressione sanguigna, il livello di glucosio e il colesterolo controllati per assicurarvi di essere sani e non rischiare malattie cardiovascolari. Fare controlli sanitari regolari può salvarti la vita più delle cure.