Attivatori di melanina, autoabbronzanti e protezione solare: quale differenza?

Prima di entrare nel merito degli attivatori di melanina e dintorni, cerchiamo di comprendere bene il meccanismo fisiologico dell’abbronzatura che mutua dalla melanina, una sostanza naturalmente prodotta dal nostro organismo.  Questa è responsabile sia del colore della pelle che dei nostri capelli. L’esposizione al sole ne stimola la produzione, favorendo dunque l’abbronzatura, ma tale meccanismo rappresenta anche un importante strumento di auto protezione che la pelle ha nei confronti dei raggi ultravioletti. La melanina infatti viene prodotta dalle cellule dell’epidermide (i melanociti) quale vero e proprio “filtro naturale”: in parte riflette le radiazioni ultraviolette ed in parte le assorbe e le blocca.

Autoabbronzanti e protezioni solari, consigli d’uso

Con il sopraggiungere dell’estate, arriva anche la voglia di tintarella. Ecco, allora qualche consiglio per scegliere la protezione solare più indicata per il nostro tipo di pelle e per il corretto uso dei prodotti autoabbronzanti. E’ bene chiarire che, per quanto il sole eserciti un’influenza positiva sulla salute, aiutando a prevenire anche diverse patologie infettive e degenerative, può favorire l’invecchiamento cutaneo e la formazione di macchie.

Inoltre, l’eccesso di melanina può contribuire alla formazione del melanoma. E’ buona regola, infatti, evitare di esporsi al sole tra le 12 e le 16, quando il sole è più intenso, anche se il cielo è nuvoloso. Inoltre, non bisogna trascurare la sensibilità individuale della cute, che dipende sostanzialmente, dal colorito della pelle.

Il massaggio autoabbronzante: dagli States un metodo per una tintarella invidiabile senza sole

Agosto è lontano e qualche domenica trascorsa al mare, o ahimè sul balcone di casa, in cerca di un po’ di colorito, non basta a smorzare il cadaverico bianco invernale.
Ma non disperate, se non avete tempo per un’abbronzatura al naturale, dagli States è arrivata una nuova tecnica che combina l’abbronzatura al relax: il massaggio autoabbronzante. Volete saperne di più?