Sclerosi multipla, Daclizumab contro recidive

La Commissione Europea (CE) ha concesso l’autorizzazione all’immissione in commercio di Daclizumab, un farmaco che potrà essere usato per i pazienti adulti affetti da forme recidivanti di sclerosi multipla (SMR).

Sclerosi multipla cure, sintomi, diagnosi, cause

La sclerosi multipla è una malattia che colpisce il sistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale) rendendo oltremodo difficile la comunicazione tra le due parti. Quali sono i sintomi iniziali? Quali le cause che comportano questo disturbo? E ancora esistono cure per la sclerosi multipla?

Sclerosi multipla, nuova cura grazie a trapianto di midollo osseo?

Arrivano nuove speranze per i malati di sclerosi multipla che potrebbero migliorare di gran lunga il loro stato di salute grazie a un trapianto di midollo osseo. A rivelarlo è uno studio del Royal Hallamshire Hospital di Sheffield, in Gran Bretagna, che parla di trattamento a base di cellule staminali utilizzato per contrastare il cancro come possibile soluzione per la cura anche per la SM.

Smog aumenta rischio di sclerosi multipla?

Un recente studio condotto dalla Università del Montana ha individuato lo smog come fattore responsabile dell’aumento dei casi di sclerosi multipla, malattia a carico del sistema nervoso centrale per la quale oggi, purtroppo, non esiste ancora cura. Degli effetti dannosi dello smog sulla salute siamo tutti a conoscenza, ma lo studio sopra citato (i cui risultati sono stati resi noti sulla rivista scientifica Revue Neurologique) punta il dito contro quelli a carico del sistema nervoso.

Sclerosi multipla, cura a base di Ocrelizumab?

Sclerosi multipla, cura a base di Ocrelizumab presto disponibile? Vi è sicuramente bisogno di ulteriori conferme, ma uno studio di Fase III recentemente presentato apre la possibilità di un approccio terapeutico efficace a base di questo farmaco sperimentale.

Sclerosi Multipla, nuova cura con staminali

E’ stata messa a punto in Gran Bretagna una nuova terapia a base di cellule staminali per il trattamento della sclerosi multipla. I ricercatori sono molto soddisfatti dei risultati raggiunti. Da quel che si evince dai risultati dello studio gli effetti sui pazienti sono stati notevoli.

10 sintomi più comuni della sclerosi multipla

La sclerosi multipla è una malattia autoimmune che colpisce il sistema nervoso centrale e con la quale, in Italia, convivono più di 70mila persone, la maggior parte delle quali sono donne. A oggi purtroppo non esiste una cura per sconfiggere questa patologia e fondamentale allora diventa la diagnosi precoce che può almeno consentire di rallentare l’avanzamento della malattia. Quali sono i 10 sintomi più comuni della sclerosi multipla?

Plegridy, nuovo farmaco per la cura della sclerosi multipla

 

L’Unione Europea ha concesso l’autorizzazione per immettere sul mercato un nuovo farmaco per la cura della sclerosi multipla: il Plegridy (peginterferone beta-1a), utile nel trattamento dei pazienti affetti dalla più comune forma di questa malattia, la recidivante-remittente (SM-RR).

Sclerosi multipla, l’Europa approva l’alemtuzumab

La Commissione Europea ha approvato l’immissione in commercio dell’alemtuzumab per il trattamento della sclerosi multipla. Una buona notizia per i pazienti che segue di un paio di settimane quella relativa al teriflunomide.

Sclerosi multipla, arriva in Italia primo farmaco orale

Una buona notizia per tutte le persone affette da sclerosi multipla: anche in Italia è arrivato il fingolimod,  il primo farmaco orale contro la malattia. Una terapia molto importante, non solo per la sua efficacia ma per la comodità con la quale può venire somministrata rispetto alle terapie per la  patologia già in uso nel nostro paese.