Dieta del denaro, come dimagrire subito con gli incentivi perdi-peso

Dimagrire subito e allo stesso tempo uscire dalla crisi economica? Un sogno forse non del tutto irrealizzabile. Partiamo dal presupposto che consumiamo meno, questo è un dato di fatto, e i soldi vengono ad essere ridotti soprattutto per quello che riguarda la spesa alimentare, riducendone ahimè non la quantità, ma la qualità. Risultato? Frigo stracolmi di cibi spazzatura che contribuiscono ad alimentare l’antiestetica ciccia sui fianchi, portandoci ad ingrassare in breve tempo.

E se avessimo più soldi a disposizione li investiremmo nell’acquisto di cibi biologici e sani, evitando soprattutto i menù ipercalorici dei fast-food? Probabilmente si. E se ci pagassero proprio per dimagrire cosa accadrebbe? La risposta arriva da una recente ricerca, pubblicata sulla rivista di divulgazione scientifica Journal of the American Medical Association, realizzata da un gruppo di ricercatori della University of Pennsylvania School of Medicine, guidati da Kevin G. Volpp.