Dolore al ginocchio dopo trauma

Richiesta di Consulto Medico su Dolore al ginocchio dopo trauma
Salve Dottore, vivo negli USA, ho 34 anni e ho fatto sport a livello agonistico. Lo scorso 27 Agosto mentre facevo surf sono caduto sulla mia tavola da surf e oltre il trauma mi sono forse girato (ma non sono sicuro) il ginocchio. Di fatto ho avuto dolore la sera dell’ incidente e poi seppure diminuito ho sempre avuto dolore quando estendo la gamba o quando la piego alla coscia. Il dolore non e’ costante: mi aumenta quando stando seduto nella scrivania a lavoro per molto, poi mi alzo e sono dolorante. Ho fatto una radiografia (per cui è tutto ok) e una RM per cui le scrivo gli esiti: ……

Meniscosi ed attività sportiva

Richiesta di Consulto Medico su meniscosi ed attività sportiva
“Per rendere meglio il mio problema, Le invio il referto della RM eseguita. Cosa devo fare? Faccio attività sportiva, ballo e corsa, posso continuare? RM – Meniscosi – Lievi segni di idrarto – Iperpressione femoro-rotuela laterale ai gradi di flessione dell’esame. La ringrazio e La saluto.”

Dolore dopo artroscopia ginocchio, è normale?

Richiesta di Consulto Medico dolore dopo artroscopia ginocchio normale?
Dopo artroscopia del ginocchio con: asportazione di cartilagine semilunare del ginocchio e coblazione condrale del comparto meduale. Diagnosi finale: lesione a manico di secchia del menisco interno. Condropatia del piatto tibiale. Dato clinici: artroscopia, meniscectomia mediale, condroabrasione e coblazione condrale del piatto tibiale. Egr.Dr. e’possibile che abbia ancora dolore nella parte interna del ginocchio operato il 13.10.16? L’ortopedico dice che in ultima analisi dovrei fare delle protesi. Desidero se possibile un vostro cortese parere. Grazie anticipatamente.

Trauma al ginocchio e risonanza magnetica, referto

Richiesta di Consulto Medico su trauma al ginocchio
Egregio Dottore, Le scrivo per ricevere un consulto in merito al referto rilasciatomi a seguito di una RM del ginocchio sinistro. Referto: -normale aspetto della fibrocartilagine meniscale; -esiti di interessamento traumatico del tratto prossimale del legamento collaterale, che appare inserito; -esiti di interessamento traumatico del LCA al terzo medio-prossimale; il legamento appare inserito; -LCP normoinserito, in assenza di alterazioni di segnale; -normale aspetto della fibrocartilagine meniscale e del legamento collaterale. Modesta quota di versamento endoarticolare con reazione sinoviale. Tengo a precisare che l’esame è stato eseguito a distanza di circa tre mesi dal trauma, a causa del frequente insorgere di un acuto dolore in caso di bruschi movimenti involontari. La ringrazio anticipatamente e Le porgo cordiali saluti.

 

Dolore al ginocchio da meniscosi, che fare?

Richiesta di Consulto Medico
Salve dottore, sono un ciclista agonista, a metà dicembre facendo leg in palestra ho avvertito una fitta al ginocchio internamente: da lì sono iniziati problemi di zoppia per quasi un mese, adesso cammino quasi normalmente anche se non riesco ad estendere completamente il ginocchio ed a caricare il peso in maniera adeguata sul ginocchio, ho ripreso la bici ma purtroppo non riesco a fare il fuori della e non riesco a spingere con forza sui pedali, non capisco se é un infiammazione meniscale o lesione, mi può aiutare?? La risonanza parla di disomogeneità del corno posteriore del menisco mediale in rapporto a quadro di meniscosi, minimo versamento articolare nel recesso retro rotuleo e nella gola intercondiloidea minima imbibizione edematosa dei tessuti molli sottocutanei prepatellari. Grazie doc in anticipo.

 

Fastidio al ginocchio, è il legamento crociato?

Richiesta di Consulto Medico
Buonasera, premesso che sono una donna di 34 anni e gioco a pallavolo da circa 20 vorrei un consulto riguardo un fastidio al ginocchio. Tre settimane fa ho iniziato ad accusare delle fitte improvvise a destra appena sopra la rotula e sia a sinistra che a destra sotto la rotula. Ed a volte anche all’ interno del ginocchio. Mi sono astenuta dal fare allenamenti di pallavolo x due settimane e nel frattempo ho fatto una risonanza magnetica il cui referto e’: ……….

Fastidio al ginocchio e risonanza magnetica

Richiesta di Consulto Medico
Buongiorno, sono un ex podista di 47 anni, operato con meniscectomia selettiva corno posteriore mediale nel giugno del 2015, effettuate 5 infiltrazioni di gel piastrinico, mi ritrovo ad avere ancora fastidio al ginocchio dx e adesso anche al sx. La rmn effettuata qualche giorno fa ha dato il seguente responso: ginocchio dx In corrispondenza del corno posteriore del menisco mediale si osserva una disomogeneità di segnale compatibile con fenomeni meniscosici; analogo reperto, di lieve entità, a carico delle restanti porzioni meniscali. Menisco mediale moderatamente ridotto d’altezza. Menisco laterale con una disomogenità di segnale compatibile con fenomeni meniscosici di moderata entità. ……..

Dolore al ginocchio dopo palestra

Richiesta di Consulto Medico
Buongiorno, sono donna di 50 anni e peso 84 kg altezza 164, dopo due mesi di palestra per dimagrire… ho iniziato ad avere dolore al ginocchio dx quindi ho fatto risonanza con questo esito: riduzione d’ampiezza dell’interlinea articolare femoro-tibiale interna con iniziali note di condropatia correlate. Il menisco interno e’sede di manifestazioni di significato degenerativo di grado medio alla fibrocartilagine dei corni, in particolare posteriore, senza rilevare segni di frattura. Note di meniscosi di grado minore ai corni del menisco esterno senza segni di frattura. Apparente continuita’ dei legamenti crociati e collaterali. Rotula in posizione lievemente piu’alta che di norma, sostanzialmente normoallineata rispetto alla troclea senza rilevare segni di versamento articolare. Minima quantita’di liquido in sede di borsa del gastrocnemio-semimembranoso. Note di entesopatia inserzionale del tendine del quadricipite. Nei limiti la rappresentazione del tendine rotuleo. Non capisco nulla…. visto che ho sempre questo dolore al ginocchio vorrei sapere come evitare ancora antinfiammatori e cosa fare per migliorare la situazione ed evitare che degeneri. Se ci sono integratori in grado di aiutare. Grazie e cordiali saluti.

Lesione menisco e dolore prima dell’intervento

Richiesta di Consulto Medico
Buongiorno a tutti, Circa 20 giorni fa ho subito una brutta distorsione del ginocchio facendo sport. La risonanza magnetica ha rilevato una “rottura a decorso verticale nella zona intermedia del menisco laterale che appare interrotta con un frammento migrato medialmente in zona intercondiloidea”; inoltre pare esserci un modesto ispessimento del collaterale laterale. Passati i primi 15 gg di assoluto riposo l’ortopedico che mi ha visitato mi ha suggerito un intervento per rimuovere il frammento e correggere la frattura meniscale: l’intervento avverrà tra 15 giorni da adesso. ……..

Dolore forte alle ginocchia e risultato RMN

Richiesta di Consulto Medico
Buonasera,mi servirebbe un consulto da uno specialista in ortopedia, ho ritirato l’altro giorno il referto della RM e dice: Indagine RM articolare condotta nei tre piani dello spazio senza e con soppressione del segnale del grasso. Rapporti articolari conservati. Nei limiti lo spessore e segnale delle cartilagini articolari. Aspetto regolare dei menischi, legamenti crociati e laterali. Nei limiti i tendini quadricipitale e rotuleo. Rotula in asse. Cavo articolare libero da versamento. Nei limiti laq spongiosa ossea in esame. La prego se può rispondermi mi aiuterebbe a capire quanto prima questo mio malessere. GRAZIE.

Dolore al ginocchio e risonanza magnetica, ortopedico risponde

Richiesta di Consulto Medico
Sono un uomo di 40 anni e alla domenica vado a correre, circa 10km. A dicembre mi si è gonfiato un pò il ginocchio cosi ho smesso di andare a correre. Mentre correvo sentivo come una pressione sotto la rotula. Dopo un mese il fastidio diminuiva ma molto lentamente così ho fatto una risonanza con il seguente esito:esame eseguito su apparecchiatura delicata a basso campo, con sequenze multiplanari variamente pesate. Normale morfologia ed intensità di segnale dei segmenti ossei in esame:non focolai di edema. ……

 

Dolore dietro ginocchio destro, quale causa? Ortopedico risponde

Richiesta di Consulto Medico
Vorrei informazioni riguardo l’esito della RM fatta al ginocchio: non si apprezzano discontinuità dei menischi, il legamento crociato anteriore appare edematoso al terzo distale , lieve iperflessione del crociato posteriore; nella norma i collaterali il tendine quadricipite e rotuleo, reazione sinoviale intrarticolare, non alterazione delle superfici osteocartilaginee femoro-tibiale, rotula in asse: volevo sapere se sono presenti lesioni al LCA e se è possibile continuare l’attività in palestra (squat) grazie in anticipo!

 

Dolore al ginocchio ed esito RMN, quali cause?

Richiesta di Consulto Medico
“Egr. Prof. sono un podista e a seguito di insistente dolore al ginocchio ho effettuato ecografia da specialista che mi ha diagnosticato un consumo di cartilagine del ginocchio dx consigliandomi infiltrazioni di acido ialuronico. Di seguito ho effettuato una risonanza magnetica della quale le riporto esito:”Iniziale irregolarità del profilo tibiale del corpo-corno posteriore del menisco interno. Non lesione della fibrocartilagine meniscale esterna. Nella norma il pivot centrale, i legamenti collaterali e la capsula articolare. Normale il tendine popliteo, il tendine rotuleo e quadricipitale. Minima sinovite reattiva. Ispessimento reattivo delle settature del corpo adiposo di Hoffa. Rotula bassa con mantenuto asse trasverso.” Vorrei gentilmente conoscere la spiegazione di tale esito e possibilmente un consiglio su come regolarmi e se mai potrò continuare a correre. Grazie per la cortese attenzione.”

Bruciore sotto ginocchio, quali cause possibili e cosa fare? Ortopedico risponde

Richiesta di Consulto Medico
“Premendo sulla parte inferiore della zona morbida sotto la rotula avverto a volte un forte bruciore sul lato esterno di entrambe le ginocchia, insieme ad una strana sensazione di insensibilità. Il bruciore è localizzato e non si propaga alla gambe. Comunque mi è quasi impossibile stare in ginocchio. Gradirei una possibile diagnosi. Grazie.”