10 alimenti senza glutine (FOTO)

Per chi soffre di celiachia è importantissimo seguire una dieta gluten free. Tanti sono i prodotti che si possono acquistare al supermercato, ma in natura ci sono alimenti senza glutine e che dunque sono assolutamente adatti per chi soffre di questo disturbo. Ecco un elenco da consultare per una alimentazione bilanciata e adatta per i celiaci.

Celiachia, a rischio i bambini nati d’estate

Vi è un maggiore rischio di sviluppare la celiachia se si nasce di estate. E’ un dato molto particolare quello che emerge da uno studio condotto dai ricercatori dell’Ospedale Bambin Gesù e pubblicato sulla rivista di settore European Journal of Pediatrics.

Arriva il glutine digeribile anti-celiachia

Un grano in grado di rivelarsi uno strumento anti-celiachia? Secondo i ricercatori dell’Isa-Cnr e Ibp-Cnr questo è possibile: sono riusciti a dimostrare che il piccolo farro, così è conosciuto il grano monococco, contiene un glutine che potrebbe rivelarsi utile per prevenire la manifestazione di suddetta malattia.

Celiachia, qualità degli alimenti è importante

Per i malati di celiachia è importante oltre che cibarsi di alimenti senza glutine, anche di poter contare su una buona scelta e sulla qualità. E’ questo il quadro che è emerso nel corso di un incontro tenutosi all’Expo di Milano sul tema.

Celiachia, i sintomi principali

La celiachia è una malattia di tipo autoimmune: l’intolleranza ad una specifica proteina, il glutine,  contenuta all’interno dei cereali. Vediamo insieme quali sono i sintomi principali che la caratterizzano.

 

Celiachia, arriva il gluten detector

Immaginate la possibilità di scoprire se un cibo contiene glutine anche in minima parte evitando contaminazioni pericolose per la salute: il gluten detector, seppure ancora un prototipo è diventato realtà negli Stati Uniti.

Celiachia, il ruolo di allattamento e svezzamento

La celiachia non è scatenata dal momento in cui si decide di introdurre il glutine nella dieta del bambino con lo svezzamento, né è un fattore di rischio la mancanza di allattamento materno. Una ricerca italiana pubblicata sul New England Journal of Medicine mette il punto sulla questione.

Celiachia, sospesa erogazione prodotti gratuiti a Catanzaro

Brutte notizie per chi è affetto da celiachia ed abita a Catanzaro: la Federfarma ha bloccato l’erogazione dei prodotti erogati gratuitamente dal Sistema Sanitario Nazionale nelle farmacie attraverso la presentazione della specifica ricetta. Uno scandalo che, sottolineiamo, deve essere risolto al più presto.

Intolleranze alimentari, causa nella psiche?

Intolleranze alimentari in aumento perché frutto della psiche? E’ quello che sostiene la Dottoressa Edi Salvadori, psicopedagogista e counselor specialista del metodo Voice Dialogue. Ma sarà davvero così?

Celiachia, diagnosi in soli 3 giorni?

La celiachia è una patologia autoimmune che colpisce l’apparato gastrointestinale e che spesso per essere diagnosticata necessita di un esame invasivo come una biopsia del tessuto intestinale. Dall’Australia arriva la notizia di un test eseguibile in pochi minuti e preciso a soli tre giorni di assunzione di cibi contenenti glutine.

Celiachia, la quinoa un “cereale” sicuro?

Un “non” cereale perfetto per chi soffre di celiachia in sostituzione del frumento? Ovviamente parliamo della quinoa, una pianta sottoposta recentemente ad uno studio approfondito per capire se pericolosa per coloro che sono intolleranti al glutine.

Linfoma, celiachia fattore di rischio?

Il linfoma è una forma tumorale del sangue che colpisce i globuli bianchi adibiti alla nostra protezione  e che può presentarsi nel midollo osseo, nel materiale ematico stesso ma anche nei linfonodi ed in altri organi. Una ricerca condotta negli Stati Uniti conferma la celiachia come un possibile fattore di rischio per la sua comparsa.