Tiroide ingrossata, rimedi naturali

Esistono alcuni rimedi naturali utili per curare la tiroide ingrossata ma è bene tenere a mente che è questo un disturbo da non sottovautare e che non può non prevedere il consulto con un bravo endocrinologo. Alcune erbe officinali, reperibili nelle migliori erboristerie, possono però essere in grado di coadiuvare nel controllo di alcuni dei disturbi più comuni che riguardano la tiroide e che provocano l’ingrossamento di questa ghiandola. Scopriamo insieme quali sono.

Tiroide ingrossata, cause e sintomi

Siete a conoscenza di quali possono essere cause e sintomi della tiroide ingrossata? E’ questo un disturbo che colpisce maggiormente le donne rispetto agli uomini e che deve essere necessariamente analizzato da un esperto endocrinologo che saprà fornire consigli e terapia da mettere in atto per curare il problema. L’ingrossamente della tiroide può nascondere molte cause, alcune delle quali anche piuttosto serie. Ecco perché è importante non sottovalutare mai i sintomi lanciati dal corpo che sono a tutti gli effetti campanelli di allarme specifici.

Iodio, tiroide ed alimenti dove si trova

Lo iodio è una delle sostanze che più sono utili per la salute della nostra tiroide. Questo sale minerale aiuta l’organismo a prevenire le malattie legate a quest’organo. Lo iodio infatti va ad agire sulla triiodiotironina e sulla tirosina, ormoni che regolano alcune nostre importanti funzioni tra i quali lo sviluppo corporeo e lo sviluppo del sistema nervoso centrale.

Gozzo nodulare, cos’è e cosa fare: endocrinologo risponde

Quando si parla di gozzo nodulare si fa riferimento ad una patologia della tiroide: probabilmente la più comune. Il gozzo indica un aumento del volume della ghiandola della tiroide, mentre il gozzo nodulare aggiunge a questo la presenza di noduli tiroidei. Ne parliamo nei nostri Consulti online su Medicinalive.

Morbo di Basedow Graves

Morbo di Basedow Graves

È una forma di ipertiroidismo su base autoimmune caratterizzata dalla presenza nel sangue di anticorpi che stimolano la produzione di ormoni tiroidei. Tale stimolazione spesso provoca un aumento diffuso del volume della tiroide (gozzo diffuso). I pazienti affetti dal morbo di Basedow Graves, nel 50% dei casi, possono avere anche una patologia a carico degli occhi con edema, infiammazione dei muscoli extraoculari e un aumento del tessuto connettivo e adiposo dell’orbita.

Settimana Mondiale della Tiroide dedicata al cuore: 18-25 maggio

 

Al via domani la settimana mondiale dedicata alla tiroide che avrà il suo culmine nella World Thyroid day (la Giornata mondiale per la lotta alle malattie della tiroide) il prossimo 25 Maggio. L’obiettivo è semplice, quello dell’informazione e dell’invito ad uno screening alla popolazione. C’è infatti ancora una scarsa consapevolezza riguardo ai disturbi legati alla tiroide e a quali complicanze possono avere sul nostro stato di salute generale. Questo nonostante i numeri pazzeschi di persone in qualche modo colpite da una disfunzione tiroidea.