Tumore al polmone, primo intervento su DNA paziente in Cina

La Crispr-Cas9, la tecnica soprannominata del “taglia e cuci” del DNA per combattere le neoplasie, è stata applicata per la prima volta in Cina su un uomo affetto da un tumore al polmone aggressivo. Si tratta di un intervento pionieristico raccontato in un articolo pubblicato sulla rivista di settore Nature.

Dal linfoma (morbo) di Hodgkin si guarisce: sintomi, diagnosi, terapia e sopravvivenza

Il linfoma o  morbo di Hodgkin, è un tumore maligno del sistema linfatico. Colpisce in misura maggiore il sesso maschile, con un primo picco d’incidenza tra i 15 e i 35 anni ed un secondo dopo la soglia dei 50 anni. Non se ne conosce ancora la causa, tuttavia, alcuni fattori possono contribuire allo sviluppo della malattia.

Nobel per la Medicina 2011 a tre immunologi

Il sistema immunitario grazie a loro non ha più quasi segreti. Stiamo parlando dei tre immunologi Bruce Beutler degli Stati Uniti, Jules Hoffmann, nato in Lussemburgo, ma naturalizzato francese, e Ralph Steinman del Canada, che ieri hanno ricevuto il prestigioso Premio Nobel per la Medicina per l’anno 2011, a Stoccolma. A detta di tutti gli esperti, si tratta di un premio quanto mai meritato, visto che le scoperte dei tre immunologi hanno rivoluzionato totalmente il modo di vedere la medicina moderna e le nuove ricerche scientifiche.

Aids/HIV: nuove speranze da un vaccino ideato in Spagna?

Un nuovo vaccino contro l’Aids/ Hiv avrebbe superato i test di Fase I della sperimentazione sull’uomo, col 92% di risposte positive. E’ciò che emerge da un articolo pubblicato sul numero di Ottobre della rivista scientifica Journal of Virology. Il suddetto vaccino è opera di un gruppo di scienziati spagnoli, del Consiglio Superiore della Ricerca Scientifica (Csic), del Gregorio Maranon Hospital di Madrid e dell’Hospital Clinic di Barcellona, guidati da Mariano Esteban (direttore del Csic). Ma vediamo di preciso di cosa si tratta e se veramente si può parlare di vaccino preventivo.