Psoriasi, 5 miti da sfatare

La psoriasi è una malattia cronica che colpisce la pelle provocandone arrossamento e irritazione. Si stima possa colpire circa 3 milioni di persone in Italia e il 3% circa della popolazione mondiale dunque è molto più comune di quanto si potrebbe pensare. Tante però sono le informazioni sbagliate su questo disturbo. E allora ecco i falsi miti più comuni sulla psoriasi.

Eritema multiforme

Eritema multiforme

L’eritema multiforme è una malattia della pelle causata da una reazione allergica o infezione.

CAUSE: L’eritema multiforme è un tipo di reazione da ipersensibilità che si verifica in risposta a farmaci, infezioni o malattie.

Intertrigine

Intertrigine

L’intertrigine è un’infiammazione che tende a verificarsi nelle zone calde e umide del corpo in cui due superfici della pelle sfregano o premono una contro l’altra. Tali aree sono chiamate “pieghe della pelle.”

CAUSE: L’intertrigine colpisce gli strati superiori della pelle. E’ causata da umidità, batteri, lieviti o funghi che entrano nelle pieghe della pelle. Le zone colpite sono solitamente dal rosa al marrone. Se la pelle è particolarmente umida, può iniziare a rompersi. Nei casi più gravi, ci può essere un cattivo odore.

Incontinentia Pigmenti

Incontinentia Pigmenti

L’incontinentia pigmenti, detta anche sindrome di Bloch-Sulzberger, è una malattia ereditaria della pelle che si manifesta con la formazione di bolle insolite e cambiamenti di colore della pelle.

CAUSE: L’incontinentia pigmenti è causata da un difetto genetico. Nella maggior parte dei casi, c’è un problema con uno dei geni situati sul cromosoma X. La condizione è più spesso vista nelle femmine. Quando si verifica nei maschi, può essere mortale. La maggior parte dei bambini nati con la pelle scolorita, sviluppano la condizione entro le prime 2 settimane di vita. La pelle scolorita si verifica quando una sostanza chiamata melanina si accumula sotto la pelle.

Cheratosi pilare

Cheratosi pilare

La cheratosi pilare è una condizione comune della pelle in cui una proteina chiamata cheratina forma spine dure nei follicoli dei capelli.

CAUSE: La cheratosi pilare è innocua (benigna), non peggiora nel tempo, e spesso scompare con l’età. È più comune nei pazienti che hanno la pelle molto secca, o che hanno dermatite atopica (eczema). Sembra essere ereditaria. Nei casi lievi, piccole lesioni, simili in apparenza alla pelle d’oca, si trovano sul retro delle braccia. La trama è quella di carta vetrata molto grossa.

Psoriasi guttata

Psoriasi guttata

La psoriasi guttata è una condizione della pelle in cui macchie piccole, rosse e a forma di goccia appaiono sulle braccia, gambe, e sul tronco.

CAUSE: La psoriasi guttata è una forma relativamente rara di psoriasi. Di solito è osservata nei pazienti di età inferiore ai 30 anni. La condizione spesso si sviluppa improvvisamente, di solito dopo un’infezione, in particolare dello streptococco della gola. Non è contagiosa. La psoriasi sembra essere una malattia ereditaria. Si pensa che probabilmente si verifica quando per errore le cellule sane vengono scambiate dal sistema immunitario per sostanze pericolose.

Pitiriasi alba

Pitiriasi alba

La pitiriasi alba è una comune malattia della pelle simile ad un eczema molto mite.

CAUSE: La causa è sconosciuta. Il disturbo è più comune nei bambini e negli adolescenti, in particolare nei bambini con la pelle scura.

Dermatite da stasi

Dermatite da stasi

La dermatite da stasi è una malattia della pelle dovuta all’accumulo di liquidi (gonfiore) sotto la pelle.

CAUSE: Il fluido extra che si accumula nel corpo rende difficile per il sangue nutrire le cellule ed eliminare i prodotti di scarto. Il tessuto diventa fragile e mal nutrito, con conseguente dermatite da stasi. La malattia è comune alle caviglie perché c’è meno tessuto di supporto in questo settore. La cattiva circolazione nelle vene (insufficienza venosa) può causare dermatiti da stasi e ulcere nella pelle. Vene varicose, insufficienza cardiaca congestizia e altre condizioni possono causare braccia e gambe che si gonfiano, soprattutto nei piedi e caviglie.

Sclerodermia

Sclerodermia

La sclerodermia è una malattia del tessuto connettivo diffuso che coinvolge cambiamenti della pelle, dei vasi sanguigni, muscoli e organi interni.

CAUSE: La causa della sclerodermia è sconosciuta. Le persone con questa condizione presentano un accumulo di una sostanza, chiamata collagene, nella pelle e altri organi. Questo porta a dei sintomi associati alla malattia. Essa colpisce di solito le persone tra i 30 e i 50 anni. Le donne sono affette da sclerodermia più spesso rispetto agli uomini. I fattori di rischio includono l’esposizione professionale alla polvere di silice e al cloruro di polivinile.

Pitiriasi rosea

Pitiriasi rosea

La pitiriasi rosea è una condizione comune, anche se molte persone non ne hanno mai sentito parlare perché è transitoria e raramente fa molto male a lungo termine. Si tratta di una malattia della pelle che appare come un’eruzione cutanea. E’ più comune tra i 10 e i 35 anni, e può durare da poche settimane a diversi mesi.

CAUSE: La causa non è nota, ma si sospetta sia dovuta ad un’infezione virale, anche se non sembra essere contagiosa.