Nitrati e nitriti: cosa sono, la direttiva ed i rischi per la salute

I nitriti e i nitrati sono sostanze presenti normalmente negli alimenti di origine animale, nei vegetali e nell’acqua. Sono indicati anche con le sigle E249 e E250 (nitriti di potassio e sodio) e E252 e E251 (nitrati di potassio e sodio). Sono utilizzati come additivi per la conservazione dei cibi come la carne, i prodotti della pesca marinati e persino alcuni prodotti lattiero-caseari. Vediamo insieme cosa dice la direttiva europea e quali sono rischi per la salute.

Viagra e farmaci nitrati: insieme controindicati

L’uso del Viagra (Sildenafil) è assolutamente controindicato in associazione con i nitrati, sia a breve che a lunga durata d’azione e sotto qualunque forma siano somministrati (sublinguale, iniettabile, transdermica, ecc.). A seguito dell’assunzione di Viagra si sono verificati diversi casi di morte in pazienti che utilizzavano nitrati organici o ai quali era stata somministrata trinitrina. Vediamo insieme quali sono i medicinali contenenti nitrati e le interazioni del Viagra con altri farmaci.

Nitrati farmaci per l’angina: scheda tecnica e effetti collaterali

I nitrati (organici), assieme a i calcio-antagonisti e ai betabloccanti, sono farmaci impiegati nel trattamento dell’angina. L’angina pectoris si manifesta con una sensazione di oppressione toracica o più spesso con un dolore temporaneo ed improvviso al torace, che si irradia alla spalla e lungo il braccio sinistro. Vediamo insieme il meccanismo d’azione dei nitrati e quali sono gli effetti collaterali.

Nitrati nell’acqua, quando sono pericolosi

I nitrati sono Sali dell’acido nitrico largamente presenti in natura: nel terreno, nelle acque e nei vegetali, che assorbono nitrati per la sintesi di sostanze complesse indispensabili per la struttura e la funzione della pianta. I nitrati sono quindi un componente naturale nella frutta, verdura e cereali. I nitrati di potassio e di sodio, inoltre, vengono impiegati come additivi alimentari (indicati con le sigle E 250 e E 240) per la conservazione di alcuni alimenti (carne in scatola, insaccati crudi stagionati, insaccati cotti, carni preparate e/o conservate).

Gli hot-dog fanno male alla salute

Gli hot-dog, tanto amati dal popolo americano, fanno male alla salute aumentando il rischio di cancro al colon-retto. L’allarme, è stato lanciato dal Physicians Committee for Responsible Medicine di Washington, un’associazione di medici, che tiene a cuore il benessere dei propri connazionali.

Altro che integratori: la barbabietola migliora le prestazioni fisiche come nessuno al mondo

Fate attività fisica e avete bisogno di reintegrare quanta più energia possibile? Lasciate perdere tutti quegli intrugli che trovate al banco frigo del supermercato e andate in un orto. La soluzione al vostro problema è la barbabietola.

Sì è vero, a guardarla non sembra di certo come gli spinaci per Braccio di ferro, ed il sapore del suo succo non si avvicina nemmeno lontanamente alla bontà del “lime”, “orange”, o tutti gli altri gusti sintetici che troviamo nelle bottigliette delle marche più disparate, che ci promettono di farci recuperare energia ad ogni sorso. Non che questo non sia vero. Ma è vero anche che se le bibite artificiali fanno recuperare solo una minima parte di sali minerali, contengono pure molti zuccheri e tante sostanze che alla lunga non fanno benissimo. Per questo il metodo migliore è affidarsi alla buona vecchia madre natura, ed in particolare alla barbabietola.