5 insospettabili punti dove possono comparire vene varicose

Ecco almeno 5 posti del corpo umano dove possono comparire le vene varicose alternative alle gambe. Questo tipo di patologia viene comunemente associato agli arti inferiori: il professor Mark Whitley, dell’omonima clinica londinese, illustra come tale problema non sia circoscritto nel corpo umano.

Fragilità capillare, quali rimedi? Esperto risponde

Richiesta di Consulto Medico
Salve, dall’età adolescenziale soffro di fragilità capillare...già a 12/13 anni sono apparsi i primi capillari sulle cosce. Con il passare degli anni il mio problema è peggiorato non solo per un fattore estetico ma proprio per un malessere durante la stagione estiva. Con il caldo non mi sento proprio le gambe ed i piedi e sento internamente un forte calore, quasi insopportaile, da costringermi a rinunciare ad una passeggiata serale o altro. Da premettere che sono una persona che pratica attività sportiva da più di 10 anni, non bevo alcolici, non fumo…insomma il mio stile di vita è abastanza salutare.

 

 

Vene varicose, come toglierle?

Richiesta di Consulto Medico
Buongiorno, ho 30 anni e 10 anni fa ho avuto una gravidanza. Il mio problema è che ho vene varicose molto evidenti, sopratutto una laterale coscia destra.Vorrei sapere se c’ e possibilità di toglierle e come fare?Grazie

Vene varicose, causa di ictus? Risponde l’esperto

Richiesta di Consulto Medico

Mia madre era affetta da vene varicose ed è deceduta a 59 anni a causa di un ictus! Diversi altri famigliari sono deceduti per ictus! C’è correlazione con le vene varicose? Cosa si può fare per prevenire? “.

Varici alle gambe, cosa fare? Le calze funzionano?

Richiesta di Consulto Medico
Salve! Dott. ho mio padre che da alcuni anni gli si sono dilatate le vene delle gambe, ma solamente nella tibia. Lui ha 63 anni ed è anche in sovrappeso e cammina molto e sta troppo in piedi. Le vorrei chidere ,gentilmente, quali sono i suoi consigli e se le calze elastiche sono utili per la prevenzione/cura. Grazie, Cordiali Saluti.”

Le 5 migliori creme per la cura delle gambe


La cura delle gambe richiede tempo e prodotti specifici che possano donare elasticità alla pelle e combattere il senso di pesantezza che molto spesso colpisce dopo una giornata di lavoro passata in piedi o, al contrario, tutta a sedere davanti al computer. Ci sono creme specifiche che possono essere utili per curare le gambe in modo efficace. Quali?

Capillari alle gambe, tutti i rimedi naturali

I capillari alle gambe possono essere curati attraverso piccole attenzioni nei confronti del nostro corpo e con alcuni rimedi naturali. Vediamo insieme di cosa, nello specifico, possa davvero aiutarci contro i capillari fragili delle gambe.

Centella asiatica: proprietà, controindicazioni, effetti collaterali e prezzi

La centella asiatica (o “tigre del prato”) è una pianta rampicante perenne appartenente alla famiglia delle Ombrellifere. Utilizzata fin dall’antichità a scopo officinale, cresce prevalentemente in contesti umidi e ombrosi, nei pressi dei fiumi e dei laghi. E’ particolarmente diffusa in India, nell’Oceania tropicale e in alcune regioni dell’Africa. La centella è nota soprattutto per le sue proprietà benefiche, ma come tutte le piante officinali deve essere utilizzata con cautela per non incorrere in spiacevoli effetti collaterali.

Vene varicose in gravidanza, sintomi, rimedi e cosa fare

Le vene varicose in gravidanza sono problema molto diffuso ed è legato ai cambiamenti ormonali e al peso del pancione che rallenta la circolazione sanguigna. Questa condizione, infatti, può far insorgere disturbi venosi agli arti inferiori o nel caso delle donne predisposte, peggiorarli. Vediamo insieme quali sono i sintomi, i rimedi e cosa fare.

Vene varicose (varici) alle gambe: cause, sintomi e come curarle

 

Le vene varicose o varici sono una condizione patologica molto comune, che colpisce sia le donne che gli uomini sopra i 50 anni. La loro comparsa è favorita da alcuni fattori di rischio, tra cui la predisposizione familiare, il sesso (le donne sono più esposte), le gravidanze e il tipo di attività lavorativa. Vediamo nel dettaglio quali sono le cause, i sintomi e la cura.

Vene varicose ed alternativa alla safenectomia, risponde l’esperto

Il quesito di un lettore di Medicinalive ci introduce all’importante tematica delle vene varicose e di un’eventuale alternativa alla safenectomia chirurgica. Le vene varicose sono un problema piuttosto comune e purtroppo anche trascurato. Troppo spesso si rimanda una visita specialistica sopportando per anni i sintomi: dolore alla gamba interessata, senso di pesantezza, gonfiore, vene sfiancate ed attorcigliate, anche brutte da vedere esteticamente. Purtroppo, se non trattate adeguatamente e precocemente, le varici tenderanno a peggiorare e a condurre a complicanze pericolose, come l’ulcerazione, la flebite o la rottura della vena stessa. Di seguito la domanda e la risposta del nostro esperto in flebologia e chirurgia vascolare, dottor Giuseppe Serpieri.

Dolore alla vena della gamba o capillari, risponde l’esperto

 

Un dolore alla vena della gamba, in assenza di problematiche evidenti merita accertamenti? E’ questo il succo del quesito posto da una nostra lettrice attraverso la rubrica “Chiedi all’esperto: consulti online su Medicinalive”. Ve lo proponiamo come sempre per esteso e nel rispetto della privacy, insieme alla risposta dello specialista in flebologia.