Farmaci: aumentano le prescrizioni ma calano le spese

Gli italiani consumano molti medicinali per curare le proprie patologie. Che siano dovute ad una disattenzione generale verso la salute, ad una causa genetica o relativa a particolari fattori come l’invecchiamento, gli italiani ricorrono in maniera molti ampia ai farmaci. Ma pur salendo le prescrizioni, il rapporto dell’Osmed di questo anno ci illustra che la spesa sanitaria a carico dello stato sia scesa sensibilmente.

Malattie cardiovascolari: “killer” per gli italiani

Le malattie cardiovascolari rappresentano il killer per eccellenza degli italiani. A sorpresa è avvenuto il sorpasso nei confronti dei tumori nella classifica delle principali cause di morte degli italiani. Almeno per ciò che riguarda il sesso maschile. Per ciò che concerne le donne infatti, le patologie cardiologiche rappresentano già da tempo la prima causa di decesso.

Comprare prestazioni mediche online a basso costo, conviene davvero?

Dopo la denuncia effettuata qualche settimana fa dall’Ordine dei Medici di Bologna si sono accesi i riflettori sulle prestazioni mediche “vendute “ a basso costo attraverso siti specializzati in sconti ed offerte tra una vacanza ed un trattamento estetico. Nonostante la presa di posizione degli Ordini, le offerte continuano a non mancare, creando irrimediabilmente dibattito ed una domanda: convengono davvero?

Allergia all’albero di Natale? Ecco i sintomi ed i rimedi

Allergia all’albero di Natale? Potrebbe essere. E non parliamo di una orticaria che viene solo al pensiero delle strade affollate per fare i regali di natale dell’ultimo momento, del traffico, dei cenoni infiniti e dei parenti che si vorrebbero evitare! Bensì ci riferiamo ad una vera e propria allergia che si può manifestare in concomitanza con la comparsa di un Albero di Natale tra le mura domestiche. E’ in questo week end che solitamente nelle case degli italiani ci si appresta a decorare la casa e non ci si rende conto che quel raffreddore, la tosse, o qualche crisi asmatica improvvisa possano dipendere proprio dall’albero e da ciò che lo caratterizza: si pensa solitamente ad una forma influenzale.

Giornata Internazionale della disabilità: un giorno per riflettere sulle condizioni dei diversamente abili

Nel lontano 1992 le Nazioni Unite hanno istituito la Giornata Internazionale delle Persone Disabili, una giornata in cui, attraverso dibattiti ed eventi, si potesse riflettere sulla condizione in cui versano i diversamente abili e prendere provvedimenti nel caso in cui essi non siano sufficientemente tutelati. Nel ’93 questo appuntamento è stato ratificato anche dall’Unione Europea e così ogni anno il 3 dicembre è la giornata dedicata a questo aspetto della società.

Ospedali in rosso è allarme: tredici miliardi di spreco

La sanità è il primo comparto che cade sotto attacco nei momenti di crisi. Lo abbiamo visto con il caso romano dell’IRCCS Santa Lucia, e lo possiamo riscontrare in ogni regione. Sempre sotto osservazione per casi di presunta malasanità, il comparto ospedaliero è di contro anche quello che in materia di soldi pubblici spreca di più rispetto alle cure fornite al cittadino: ben tredici miliardi di euro.

Giornata Mondiale per la lotta contro l’AIDS

Oggi, 1° dicembre si celebra la Giornata Mondiale per la lotta contro l’Aids. Il 2011 è stato senza dubbio un anno di grandi progressi soprattutto sul fronte della prevenzione come testimonia l’ultimo rapporto dell’Oms, Unicef e Unaids. Tuttavia, per dare un colpo di grazia alla malattia, bisogna aumentare gli investimenti e snellire l’accesso al test per la diagnosi precoce.

Santa Lucia, da gennaio stop a riabilitazione esterni nella Capitale

Si aggrava la situazione di crisi della Fondazione Santa Lucia, istituto scientifico di Roma specializzato nella riabilitazione neuromotoria. Sono ormai mesi che il nosocomio combatte con le unghie e con i denti per non mettere a repentaglio non solo le condizioni dei suoi lavoratori ma anche e soprattutto l’assistenza ai malati.  Ora la situazione sta correndo verso la china dell’irreparabile: dal prossimo gennaio verrà infatti sospesa la riabilitazione per gli esterni.

Natale 2011: come affrontare le festività in salute

Se al solo pensiero delle feste natalizie che stanno per arrivare vi comincia a venire un cerchio alla testa, non preoccupatevi, non siete i soli. Diciamoci la verità, il Natale è una gioia solo per i bambini, e più siete coinvolti nell’organizzazione dei vari riti natalizi (primo fra tutti il cenone), e maggiore è lo stress che rischiate di subire. Ma non c’è solo lo stress dietro l’angolo, ma anche altre condizioni mediche che rischiano di rovinarvi le feste. Per questo meglio cominciare a prendere precauzioni da un mese prima.

Medici low cost su internet? L’Ordine avvia indagini

Medicina low cost? Si tratta di un fenomeno che ultimamente sta tenendo banco (e non poco) in rete, ma soprattutto all’esterno di essa. Questo perché prestazioni che solitamente vengono fatte pagare care, attraverso dei servizi specializzati nello “scovare le offerte” e proporre promozioni arrivano alla “clientela” a prezzi irrisori. Un comportamento che ha insospettito l’ordine dei medici e che ha spinto quello bolognese ad avviare delle indagini specifiche.

Inquinamento e mortalità: l’Iss fa il punto della situazione

L’inquinamento è un rischio per la salute dell’essere umano, creando con i suoi differenti veleni le basi per diverse patologie in gradi di affliggere l’organismo, non per ultimi asma e tumori. Sono stati presentati, presso il 35° congresso annuale dell’Associazione Italiana di Epidemiologia, i risultati dello “Studio Epidemiologico Nazionale dei Territori e degli Insediamenti Esposti a Rischio da Inquinamento” per fare il punto della situazione sull’inquinamento e la relativa mortalità.

Alcol, cala il consumo generale ma cresce quello dei giovani

Il consumo medio di alcol scende in Italia in linea generale ma continua a crescere tra i giovani. Sono questi i dati esternati dal Censis dopo aver analizzato i numeri provenienti da 20 anni di ricerche dell’Osservatorio Permanente Giovani ed Alcol. Tra le cifre, scoraggianti quelle relative alla pratica del binge drinking, aumentata di circa il 3% negli ultimi cinque anni.

Igiene: un telefono cellulare su 6 è contaminato da batteri fecali

Nella Giornata mondiale della pulizia delle mani arriva una notizia che ha un che di sconcertante: un cellulare su 6 è contaminato da batteri fecali. Per dirla in parole povere, ad almeno una persona su 6 è capitato di essere andata in bagno e non essersi lavata le mani prima di toccare il proprio telefono. La conseguenza è che proliferano i batteri sul viso e sulle mani di persone che, in questo modo, diventano più inclini ad alcuni tipi di malattie.

Banane e carote “provocanti”: rischio per la salute delle donne in Finlandia?

Banane e carote sotto accusa in Finlandia, dove una serie di avvocati, impegnati nella lotta alle molestie sessuali (sia nei confronti delle donne che in quelli degli uomini, n.d.r.) hanno deciso, attraverso una vera e propria class action, mettere sotto accusa il consumo di questi ortaggi in pubblico da parte delle donne. Una provocazione certo, ma che porta a riflettere. E se la proposta di divieto venisse realmente presentata e  passasse? Nessuno pensa alla salute delle donne?