Vaccino anticovid: perché è importante la seconda dose

E’ possibile considerare completa la copertura data dal vaccino anticovid solo una volta che entrambe le dosi sono state inoculate, eccezione fatta per chi ha ricevuto il vaccino monodose Johnson&Johnson. Ma perché l’inoculazione della seconda dose è così importante?

Coronavirus, variante Delta: attenzione agli starnuti

La variante Delta del Covid-19 sta portando andamento dei contagi in tutto il mondo: ne sono un esempio plateale l’Inghilterra e la Spagna al momento. Anche in Italia il numero dei malati sta risalendo, trascinato da questa variante, sarebbe riconoscibile dagli starnuti.

Vaccino Johnson e sindrome di Guillain-Barré

Per quanto si parli ancora di associazione e non di relazione casuale, al momento il vaccino singola dose della Johnson & Johnson, basato sul vettore virale, inizia ad essere collegato negli Stati Uniti ad un aumento di casi della sindrome di Guillain-Barré, una sindrome neurologica rara.

Vaccino anticovid agli adolescenti: pro e contro

La campagna vaccinale sta procedendo abbastanza spedita, ma una specifica fascia della popolazione ancora rimane parzialmente scoperta: fattore che porta a ragionare su quali siano i pro e contro della vaccinazione anti covid per gli adolescenti, ovvero di quella parte di cittadini effettivamente ancora priva, in gran parte, di immunizzazione.

Coronavirus, quanto dura l’immunità dal Covid-19?

Quanto dura l’immunità dal Covid-19? Già generalmente stabilire la durata dell’immunità di un’infezione non è semplice: per il coronavirus è ancora più difficile, dato che si tratta di un virus relativamente poco conosciuto nonostante si sia riusciti a sviluppare un vaccino in tempo relativamente brevi.

Vaccino anticovid, perché CureVac ha fallito

Ha fatto notizia il risultato dei dati preliminari sul test del vaccino anticovid di Curevac: il preparato mRNA più economico e facile da conservare prodotto in Germania non ha passato i test di validità: non è riuscito infatti a raggiungere la soglia minima stabilità dall’OMS per ciò che concerne l’efficacia.

Febbre da topo o hantavirus, bisogna avere paura?

Cosa è la febbre da topo o hantavirus? È una domanda che purtroppo è necessario iniziare a porsi anche in Italia, visto che da qualche settimana in Slovenia, più nello specifico nella zona  al confine con il Friuli Venezia Giulia sono stati registrati alcuni casi di questa malattia derivante dai roditori.

Long covid, facciamo chiarezza

Il primo periodo in cui la pandemia di coronavirus si è palesata si pensava maggiormente a curare nell’immediato piuttosto che a ragionare sulle conseguenze sul lungo periodo dell’infezione: ora, con la campagna vaccinale in atto, il long covid  e la sindrome ad esso legata è al centro di diverse ricerche volte a capirne cause e durata.

Coronavirus, l’impatto sul benessere della popolazione

Il coronavirus ha lasciato importanti conseguenze sull’esistenza della popolazione e in particolare su quella dei lavoratori: la ripartenza iniziata grazie alla campagna vaccinale in atto ha evidenziato quali sono le maggiori problematiche che i cittadini hanno dovuto affrontare a causa della pandemia e delle restrizioni.

Herpes Zoster, nuovo vaccino più efficace

L’Herpes Zoster o Fuoco di Sant’Antonio è una malattia che in Italia colpisce circa 150.000 persone ogni anno: grazie a un nuovo vaccino, giunto finalmente anche nel nostro paese, sarà possibile per la popolazione abbattere in maniera sostanziale il numero di nuove manifestazioni.

Coronavirus, farmaci da taschino in sperimentazione

Farmaci da taschino da utilizzare per approcciare immediatamente i sintomi del covid ed evitare che si aggravino: già dal prossimo autunno potrebbero essere approvati dei medicinali capaci di sostenere la vaccinazione nella lotta contro il contagio da covid-19.

Coronavirus, vaccini mRna bloccano trasmissione virus

I vaccini a mRNA contro il coronavirus sono efficaci sia nell’evitare lo sviluppo di sintomi della malattia sia la trasmissione del virus: è questo il messaggio che emerge dalle conclusioni tratte da due studi da poco pubblicati sulle riviste di settore dedicate. Conclusioni che devono far comprendere quanto possa essere importante la vaccinazione per sconfiggere la malattia.

Coronavirus, vaccino low cost e affidabile in arrivo?

Un vaccino low cost e affidabile contro il Coronavirus in arrivo? Potrebbe non essere una ipotesi campata per aria: una formulazione di questo genere, al momento nella prima fase di sperimentazione clinica in Brasile, Messico, Thailandia e Vietnam, potrebbe riservare ottime sorprese in tal senso.