Depressione, tumore, batterio killer, o…cosa affligge Vasco Rossi?

di Valentina Cervelli 3

Negli ultimi due mesi lo abbiamo visto ricoverato a lungo, senza capirne il motivo e, nonostante il clamore mediatico, senza scoprire di quale patologia sia affetto. Parliamo ovviamente di Vasco Rossi, del blasco nazionale. Per il quale le congetture si sprecano. Depressione? Batterio Killer? Tumore? Al momento ci sentiamo di escludere la demenza, anche se alcune sue uscite pubbliche talvolta ci lasciano un po’ perplessi. Il tutto sembrava essere iniziato con una frattura di una costola in seguito ad una caduta.

Ma i giorni, le settimane passavano. E tutti quanti si sono chiesti: perché Vasco rimane ricoverato per un qualcosa che dopo la visita al pronto soccorso ti rimandano a casa nemmeno con una fasciatura ma solo con una dose di antidolorifici? Perché parla in continuazione di cure antibiotiche?

Quando tutto ciò accade, e l’interessato è una persona famosa, le ipotesi che corrono alle mente sono due: o si tratta di un tumore, o di una sorta di dipendenza che deve  essere combattuta. E sebbene Vasco a ciò che si sa sia pulito da tempo, non è una novità che in passato abbia ecceduto in abuso di sostanze illecite. Che l’organismo gli stia presentando il conto? Si tratta di congetture ovviamente. Si è parlato per qualche giorno di una macchia al polmone citata dal giornalista Luzzato Fegiz riportando una intervista al rocker. Ma quest’ultimo lo ha smentito etichettandola come una bufala.

“Se avessi avuto un cancro non mi sarei curato. Antidolorifici e Caraibi, ecco quello che avrei fatto. Voglio morire allegro”, ha fatto sapere in una intervista a Vanity Fair.

Lui ci scherza su,  e nei suoi aggiornamenti ai fan tramite il social network, dice di aver “occupato” l’ospedale, di non esserci ricoverato. Ma tra una battuta e l’altra, i fan cominciano a chiedersi se vi sia qualcosa di più. Il Blasco ha parlato di cortisone:

Ho preso parecchio cortisone e per un bel po’. Avevo scoperto che faceva molto bene alla voce. E ti tiene su. Non pensavo che avesse effetti collaterali.

Sarà vero?  Ultimamente le voci sulla depressione sono quelle che si rincorrono di più per ciò che lo riguarda, insieme agli attacchi di panico. Quel che è di certo è che Vasco Rossi non sembra più quel rocker maledetto di una volta. Che la vecchiaia e l’abuso di sostanze in passato abbia portato più problemi “in soffitta” di quelli che si pensa siano quelli fisici?

Articoli Correlati:

Dipendenze: sali da bagno nuova droga?

Cortisone

Vasco Rossi: non ha una infezione al polmone

 

Commenti (3)

  1. Vasco sei il numero 1, come te non c’è nessuno Vasco Riprenditi perché l’Italia senza t’è non sarà più la stessa ! VASCO TI AMIAMO !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>