Home » COSTUME & SOCIETA' » Curiosità » Genetica, nuovo test del Dna potrebbe riaprire crimini irrisolti

Genetica, nuovo test del Dna potrebbe riaprire crimini irrisolti

Tempi duri per criminali, assassini e delinquenti. Meglio di Sherlock Holmes e di qualsiasi investigatore, genio nel risolvere i misteri dei delitti impuniti, è in arrivo un’arma che porta il marchio della scienza del secolo: la genetica.
Genetisti Usa hanno infatti messo a punto un nuovo test del Dna che darà il via ad una vera e propria rivoluzione nell’identificazione delle “impronte” genetiche degli individui.

Il nuovo strumento genetico nelle mani di detective e polizia, presentato sulla rivista scientifica PL0S Genetics, per il momento potrà individuare il colpevole tra duecento persone sospettate, ma si prevede che in futuro il numero si porterà a mille.
Il nuovo test farà riaprire molti casi irrisolti, perchè le tracce di Dna analizzate in precedenza al momento del crimine, potranno ora essere rianalizzate impiegando il nuovo e più preciso metodo.

Lascia un commento