Befana, senza problemi anche per bambini celiaci

di Valentina Cervelli 3

La befana è arrivata e con sé ha portato tanti doni. I genitori dei bambini celiaci sanno che anche per le loro dolci creature, festeggiare questa particolare ricorrenza che piace tanto ai bambini e che chiude idealmente le vacanze natalizie, non è poi una cosa così difficile da fare. Come sempre basta un poco di attenzione e tanta voglia di fare il bene del proprio figlio.

La prima cosa da fare, come sempre quando si ha a che fare con la celiachia è quella di fare attenzione alle componenti dei dolcetti che si intendono mettere nella calza del bimbo o della bimba. Abbiamo infatti a che fare con un intolleranza nei confronti del glutine,  una particolare proteina riscontrabile nelle graminacee e diffusamente utilizzata in molti alimenti, con variazioni nella sua espressione, come addensante.

Chi ha un bambino affetto da celiachia, è sicuramente già preparato al riguardo, quindi i nostri consigli saranno rivolti a coloro che ancora non hanno esperienza ed a tutte quelle persone affette da celiachia che vogliono sapere come regolarsi in merito a dolci e compendi alimentari di simile origine. Molto importante: evitare wafer e tutti i dolci normalmente composti da farina o suoi derivati lievitati.

E’ possibile riempire le calze dei bambini con caramelle gommose e liquirizie, a patto che si abbia la possibilità di verificare in anticipo se la  marca scelta per riempire la calza lavori o meno secondo i dettami stabiliti dall’Aic, associazione italiana celiachia. Sia cercando in rete, che iscrivendosi all’Aic è possibile entrare in possesso del prontuario dei cibi privi di glutine che l’associazione compila ogni anno, tenendo aggiornati i propri elenchi.

Al pari delle caramelle, lo stesso discorso può essere effettuato per la cioccolata: sono molte le marche famose e di tendenza che mettono a punto i loro prodotti consumabili tutti i giorni secondo le regole gluten free. Tutte queste indicazioni, in realtà, si riducono essenzialmente ad una sola: se avete un bambino celiaco, evitate le calze preconfezionate.

Articoli Correlati:

Natale e celiachia, come affrontare questa intolleranza

Celiachia, sono 600mila i malati in Italia

Celiachia non curata può causare gravidanze difficili ed infertilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>