Come bruciare calorie in casa

di Valentina Cervelli 0

Bruciare calorie in casa è più semplice di quel che si possa pensare. Fare movimento è importante per mantenere un buono stato di salute e non c’è bisogno di andare in palestra o andare a correre. Basta la costanza di non rimanere fermi e darsi da fare anche nella propria abitazione.

Muoversi ma senza stress

Quando si avvicina la bella stagione l’ossessione per la forma fisica cresce e spesso diventa un motivo di stress. Non bisogna ragionare in questo modo e non solo perché si rischia di produrre cortisolo in eccesso e rovinare fisiologicamente le proprie possibilità di dimagrire. È possibile infatti bruciare calorie in casa anche semplicemente facendo le faccende domestiche. Pulire può rivelarsi un ottimo esercizio: spesso e volentieri non ci si rende di conto di quanto questo atto possa aiutarci a perdere i chili di troppo.

Certo, camminare fa bene e fare esercizio fisico altrettanto: ma quando non si ha tempo e possibilità, anche le pulizie domestiche possono aiutare. In fin dei conti quando ci diamo da fare in casa, attiviamo gli stessi muscoli che attiveremmo con particolari esercizi. Qualcosa di cui si sono resi conto gli esperti che programmano le applicazioni di fitness: sempre di più è possibile trovare l’opzione pulizie domestiche e non è qualcosa che accade per caso.

Bruciare calorie in casa, ecco quante

In fin dei conti abbassarsi e tirarsi su per pulire, spostare oggetti o mobili può avere molta affinità con il lavoro fisico eseguito in palestra. Ed è stato calcolato che è possibile bruciare più di 3mila calorie a settimana semplicemente eseguendo le pulizie.  Ecco quindi che bruciare calorie in casa non è impossibile, anzi. Per avere una idea di quanto ogni singola attività possa aiutare a bruciare calorie, gli esperti hanno pubblicato in rete uno specchietto esemplificativo molto semplice e diretto.

  • Lavare il pavimento o passare l’aspirapolvere per 10 minuti: 37 calorie bruciate
  • Lavare il bucato per 20 minuti: 42 calorie bruciate
  • Lavare le stoviglie per 10 minuti: 26 calorie bruciate
  • Stirare per 20 minuti: 50 calorie bruciate
  • Rifare i letti per 10 minuti: 23 calorie bruciate.

E questo è un esempio base: ovviamente in base al tempo e alla tipologia di fisico e attività le calorie bruciate in casa aumenteranno o diminuiranno. A ciò si può aggiungere anche il prendersi cura delle piante e del giardino e in quel caso, anche per del movimento base si possono riuscire a bruciare con mezzora fino a 130 calorie.

Insomma, pulire casa non solo fa bene all’ambiente dove viviamo ma è perfetto anche per buttare giù i chili di troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>