Corsi di nuoto per bambini: vediamo i dettagli

di Redazione 1

Parlare oggi di nuoto richiede sicuramente maggiori conoscenze di un tempo, perché questo sport è divenuto in assoluto l’attività motoria più praticata e più consigliata dalla maggioranza dei medici. In particolare il nuoto effettuato dalla più tenera età rappresenta una tappa molto importante in quanto prevede il distacco quasi fisico dalla figura genitoriale, a favore della nascita di un rapporto fidelico con l’istruttore che accompagnerà il piccolo nel percorso di scoperta dell’ambiente acqua e delle sue molteplici dinamiche.

 I corsi di nuoto, nella maggior parte delle strutture, cominciano nel mese di ottobre per proseguire fino al 30 giugno di ogni anno. All’inizio del corso i bambini sostengono una prova di valutazione al fine di verificare il livello di preparazione di ognuno, le proprie attitudini e le diverse qualità tecniche. Tutto ciò permette agli istruttori di formare corsi omogenei, per lavorare in completa armonia con gli allievi, senza dimenticare mai l’aspetto ludico dell’attività natatoria, che è fondamentale nei primi anni di vita del bambino.

Se il centro è affiliato ufficiale della Federazione Italiana Nuoto durante il corso della stagione sportiva gli allievi verranno chiamati a sostenere due prove di valutazione tecnica, alla fine di ogni trimestre di frequenza e una prova finale nel mese di giugno che porterà alla consegna del brevetto federale, rilasciato dal Centro. Ma non è finita qui… Per solleticare in loro la lecita e sana competizione, nel mese di maggio, i bambini si cimentano in gare a livello amatoriale. Durante la gara i piccoli atleti si affrontano in batterie eliminatorie, semifinali e finali come dei veri campioni in erba, anzi in acqua!

 A coronamento dell’attività svolta dagli atleti e dai loro istruttori, i migliori Centri assegnano borse di studio agli allievi più meritevoli, scelti dagli istruttori dopo un’attenta ed accurata valutazione tecnica, didattica e personale. Le borse di studio permetteranno ai giovani atleti di frequentare a titolo gratuito l’intero corso di nuoto per la stagione a venire. Detto tutto questo, ricordiamoci sempre che l’acqua è ” fonte di vita “, avventuriamoci nel mondo acquatico invernale, immergiamoci nel fluido più puro che esiste e lasciamo che esso ci catturi con la sua dolce forza!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>