Home » LE ETA' DELLA SALUTE » La Salute degli Uomini » Calo del desiderio nell’uomo, cause e analisi da fare

Calo del desiderio nell’uomo, cause e analisi da fare

Richiesta di Consulto Medico

Specializzazione Andrologia
Tipo di Problema calo desiderio

“Età 27 anni uomo, da un poco di tempo a questa parte non ho erezioni al mattino e anche una difficoltà di erezione nei rapporti. ho fatto le analisi e alcuni valori non sono nei limiti prolattina 33,7 valori normali 3,3-20,8 testosterone 953,35 valori normali 262-870 estradiolo 10,0 valori normali 14-75 grazie in anticipo per le informazioni

Risponde il dottor Mario Francesco Iasevoli andrologo e specialista in endocrinologia e malattie del metabolismo, Unità Operativa Complessa Endocrinologia-Azienda Ospedaliera Universitaria II Policlinico-Sun di Napoli

“Salve, dalle indagini non risulta nulla di patologico; la prolattina è ai limiti alti, ma è un riscontro frequente anche negli uomini in quanto essa è un ormone che aumenta in condizioni di stress e la stessa puntura di ago la fa aumentare e si rilevano questi valori borderline. Andrebbe dosata con ago già in vena dopo 15-30 min dalla puntura. Il tuo testosterone è ai limiti alti e ciò di certo non è uno svantaggio alla tua età. il resto è normale

Le cause più frequente di disfunzione erettile alla tua età sono di certo un’alimentazione scorretta ricca di grassi saturi, l’abuso di alcol o di droghe, il sovrappeso, l’ipertensione arteriosa e una glicemia elevata, una prostatite o epididimite cronica, un varicocele bilaterali.  Escluse tali cause si può pensare ad una componente psicologica. Direi che per escludere tutte le cause organiche devi effettuare un ecocolordoppler di scroto e testicoli, una ecografia prostatica transrettale, uno spermiogramma con spermiocoltura ed un urinocoltura. Con questi esami rivolgiti ad un centro specializzato in andrologia che ti potrà indicare la strada più corretta da seguire. Cordiali saluti [email protected] cell. 3458092414″.
Se avete altri quesiti da porre ai nostri esperti visitate la pagina dedicata  Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive, ricordando quanto segue:non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie. Medicinalive ed i medici coinvolti in questa rubrica propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock

Lascia un commento