Pet therapy, un aiuto per i bambini autistici

di Redazione 0

Per aiutare i bambini autistici, l’Ospedale Idi di Roma, il Bioparco e Zoomarine hanno unito le forze dando vita ad un progetto di pet therapy che vede protagonisti delfini e lemuri, animali particolarmente amati dai più piccoli. L’idea è nata 2 anni fa, quando un gruppo di bambini affetti da autismo hanno cominciato a frequentare la Baia dei Pinnipedi di Zoomarine, popolata da foche e leoni marini.

Come spiega il prof. Davide Moscato, Responsabile del Centro di Pet Therapy dell’IDI, che vanta un’esperienza decennale in questo campo, poco alla volta gli animali hanno aiutato i bambini ad emergere dal proprio sommerso, con notevoli miglioramenti anche dal punto di vista relazionale.

Il direttore Generale di Zoomarine, Stefano Cigarini, ha dichiarato:

La valenza sociale e scientifica della pet therapy, ci spinge a “prendere il largo” passando dalla Baia dei Pinnipedi all’Isola dei Delfini, che agli occhi di un bambino appariranno più stupefacenti e comunicativi delle otarie, determinando un’emozione ancora più intensa e offrendo l’opportunità di un contatto più ravvicinato.

Il primo progetto di recupero, quindi, è una prosecuzione dell’esperienza iniziata lo scorso anno al parco acquatico Zoomarine, mentre il secondo progetto riguarda il Bioparco, che ospita degli splendidi lemuri. Questi animali, infatti, hanno un approccio affettuoso e possono fungere da stimolo per i bambini autistici ad uscire dal loro isolamento.

A tal proposito, il presidente della Fondazione Bioparco di Roma, Paolo Giuntarelli ha affermato:

Aderiamo con entusiasmo, seppure in via sperimentale, a un progetto che nell’anno del centenario esalta la funzione solidaristica, oltre che didattica, del Bioparco. Lo facciamo attraverso un animale che, grazie al cinema, è diventato un simbolo di simpatia e socievolezza. Ci auguriamo che i lemuri, con il loro approccio solare, possano stimolare i bambini autistici a uscire, a piccoli passi, dalla foresta dell’isolamento.

Noi di medicilive, non possiamo che unirci all’augurio del presidente della Fondazione Bioparco ai bambini affetti da autismo.

Link correlati:

Musicoterapia per bambini autistici li aiuterà a riacquistare una vita quasi “normale”
Pet therapy? Si ma con i pit bull
Pet therapy con i leoni marini per aiutare i bambini autistici
Fonte: La Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>