Durante il travaglio si può mangiare e bere

di Redazione 0

La fase del travaglio, quella che precede il parto, è un periodo stressante, che può durare alcune ore, e a volte anche dei giorni. In questo periodo, fino ad oggi, i medici vietavano alla donna di mangiare e bere, così se il periodo durava poche ore, non c’erano problemi, ma se durava un giorno o più, aumentava lo stress pre-parto.

Una nuova ricerca effettuata all’East London Hospital Complex in Sudafrica ha però smentito che l’alimentazione può creare pericoli. Almeno nelle donne che non hanno gravidanze a rischio. Il problema che preoccupava i medici prima del parto è che, in caso di complicazioni, si può ricorrere all’anestesia totale, la quale può essere pericolosa se lo stomaco è pieno.

Ma l’osservazione su oltre tremila donne, tutte senza particolari problemi di salute o di gravidanza, che facevano presagire un parto senza complicazioni, ha dimostrato che bere o mangiare prima dell’evento non crea alcun tipo di problema.

Lo studio, pubblicato sul British Medical Journal, raccomanda però di permettere l’alimentazione soltanto nel caso in cui si è completamente sicuri che non verrà effettuata l’anestesia totale, e per questo la decisione dev’essere presa solo ed esclusivamente dal medico.

[Fonte: Ansa]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>