Allarme Oms: le lampade abbronzanti sono “cancerogene”

di Redazione 2

Da tempo si considerano le lampade e i lettini abbronzanti dell’estetista dei “rischi che vale la pena correre”. Per poter sembrare più belle molte donne, ma anche alcuni uomini negli ultimi tempi, ricorrono all’abbronzatura anche a dicembre, tanto non ci sono certezze che la lampada faccia male.

Fino a questo momento gli unici rischi che si conoscevano erano quello di invecchiamento precoce della pelle, nascita delle rughe e qualche macchia qui e là che ogni tanto può spuntare. Tutto ciò era dovuto al fatto che l’Oms, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, aveva classificato nel 1992 i raggi solari ultravioletti dei lettini abbronzanti come “probabilmente cancerogeni”.

Oggi invece arriva la revisione dall’agenzia per la ricerca sul cancro proprio dell’Oms, che dopo lunghe e attente ricerche ha dimostrato che le lampade sono a tutti gli effetti “cancerogene”. Non solo. Pare infatti che se queste vengono fatte prima dei 30 anni (la fascia d’età che le utilizza di più), esse aumentano del 75% la probabilità di incorrere in un melanoma (o cancro della pelle), e in un melanoma oculare.

[Fonte: Ansa]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>