Il sesso precoce aumenta il rischio di cancro alla cervice uterina

di Redazione 0

Diversi studi hanno più volte notato come le neoplasie femminili, ed in particolare il cancro alla cervice uterina, compaiono maggiormente nelle donne con un basso reddito, piuttosto che quelle con reddito più alto. Così gli scienziati si sono concentrati su diversi aspetti della vita di una donna, prendendo in considerazione il numero di partner, il vizio del fumo, il numero di controlli effettuati, il pap-test, ecc. Ma nessuno di questi fattori pare essere determinante.

A fare un po’ di chiarezza in questi dati ci pensa uno studio effettuato dall’International for Research on Cancer e pubblicato sul British Journal of Cancer: il motivo principale riguarda l’età. Le donne meno abbienti, in  media, fanno l’amore per la prima volta prima di quelle più ricche. Questo si traduce in un maggior tempo per il virus Hpv (Papillomavirus umano) per svilupparsi e portare al tumore.

In conclusione dell’articolo, si capisce che prima nella vita si perde la verginità, e più pericoli ci sono di contrarre il cancro. Ma non si parla soltanto del sesso durante l’adolescenza. Anche fare l’amore per la prima volta a 20 anni può essere più rischioso di farlo dopo i 25. Tutto sta nel tempo che si concede all’Hpv per svilupparsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>