Rischio di infarto nelle donne, un aiuto da mirtilli e fragole?

di Redazione 0

Fragole e mirtilli per tenere lontano il rischio di infarto nelle donne. Il binomio, infatti, sarebbe vincente e rivelarlo un largo studio prospettico condotto dall’Harvard School of Public Health di Boston e dell’Università di East Anglia, che ha coinvolto 93.600 donne di età compresa tra i 25 e i 42 anni. I risultati sono stati pubblicati su Circulation.

I mirtilli e le fragole, frutti di bosco ricchi di acido ellagico, sarebbero un vero toccasana per la salute delle donne. Durante il periodo di follow-up si sono verificati 405 infarti tra le partecipanti, che sono stata seguite per 18 anni. Dai dati raccolti, tuttavia, è emerso come le donne che avevano consumato 3 porzioni di mirtilli o fragole a settimana avessero una riduzione del 32% del rischio, sia rispetto a chi mangiava i frutti di bosco 1 sola volta al mese o anche di meno, sia a chi seguiva comunque una dieta ricca di frutta e verdura.

Come ha spiegato la dottoressa Cassidy dell’Università di East Anglia:

Le sostanze naturalmente presenti nella verdura e frutta di colore rosso/blu possono ridurre il rischio di un attacco di cuore del 32% nelle donne giovani e di mezza età. Mirtilli e fragole contengono alti livelli di composti che hanno benefici cardiovascolari.

La frutta e la verdura di colore rosso/blu come l’uva, l’arancia rossa, l’anguria, il melograno, le more, i lamponi, il ribes nero, le ciliegie, ma anche le melanzane, il ravanello, i pomodori, le barbabietole, il crescione, la cipolla rossa, i fagioli rossi, le lenticchie, la patata rossa e il radicchio rosso possiedono virtù preziose per l’organismo, in quanto sono in grado di ridurre il rischio di malattie cardiache, proteggono la pelle dall’invecchiamento precoce (favoriscono la produzione di collagene) e mantengono integri i vasi sanguigni. Inoltre, la frutta e la verdura di colore blu/viola combattono i tumori e promuovono una corretta funzione urinaria.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>