Home » MEDICINA TRADIZIONALE » Nuove frontiere mediche » Staminali cancro: messo a punto virus killer

Staminali cancro: messo a punto virus killer

Un virus killer in grado di colpire le cellule staminali tumorali: è questo il sensazionale mezzo messo a punto da un gruppo di ricercatori newyorkesi per combattere i tumori che presentano maggiore resistenza alle normali terapie come il cancro al pancreas.

Le cellule staminali, fin dalla loro scoperta hanno rappresentato il punto di partenza, nella moderna medicina, per la messa a punto di terapie sempre più all’avanguardia. Leucemie, trapianti, ricostruzioni di organi ed ora tumori. In qualche maniera la loro scoperta ha portato a passi avanti di un certo tenore nella cura della salute dell’uomo.

In questo caso, le cellule staminali di tipo neoplastico, e quindi pericolose per il nostro organismo sono state promosse allo stato di vittime per mano dei cosiddetti “virus estirpatori” o virus killer, creati in laboratori appositamente grazie agli esperimenti condotti dagli scienziato del  Memorial Sloan- Kettering Cancer Center. Quest’ultimi  sono stati in grado di mettere a punto, in seguito ad opportune modifiche, i virus i modo tale che divenissero in grado di uccidere le cellule staminali che danno vita alle neoplasie.

La ricerca è stata presentata ieri al Digestive Disease Week 2011, negli Stati Uniti. La coordinatrice dello studio, la dottoressa Joyce Wong, ha spiegato che l’obiettivo della sua ricerca è di dare nuove speranze di vita alle persone affette dai tumori resistenti sia alla chemioterapia che alla radioterapia.

I virus oncolitici, modificati geneticamente, permettono di raggiungere questo risultato: essi infatti  rompono la membrana delle cellule staminali e le rendono innocue. Spiega la ricercatrice:

Abbiamo scoperto che i virus oncolitici  ingegnerizzati per colpire in modo selettivo le cellule tumorali  funzionano allo scopo, e oltretutto hanno rivelato anche un basso  profilo di tossicità negli studi sugli animali. Insomma, bersagliare  le staminali tumorali sembra una via in grado di  potenziare la nostra capacità di eradicare i tumori e prevenire la  futura ricorrenza della malattia.

Ovviamente prima della sperimentazione umana vi sarà bisogno di ulteriori prove cliniche.

Articoli correlati:

Cancro, dimostrata esistenza cellule staminali tumorali

Cellule staminali, le adipose favoriscono la ricostruzione dei tessuti

Fonte: Il Quotidiano Italiano

Lascia un commento