Home » MEDICINA TRADIZIONALE » Oncologia » Melanoma, FDA riclassifica i lettini abbronzanti

Melanoma, FDA riclassifica i lettini abbronzanti

La FDA prende provvedimenti contro il melanoma ed il cancro della pelle in generale favorendo un tipo diverso di prevenzione: ha reso obbligatoria infatti una nuova classificazione dei lettini abbronzanti e dei prodotti ad ultravioletti, imponendo l’immissione di specifici ed addizionali indicazioni e controindicazioni di utilizzo.

In pratica adesso, ognuno di questi dispositivi specificatamente messi a punto per l’abbronzatura artificiale dovrà riportare non solo un simbolo che ne indichi la pericolosità, ma anche l’impossibilità ad essere utilizzato dai ragazzi con età minore di 18 anni. Non solo, il materiale pubblicitario sarà chiamato ad indicare con chiarezza quali sono le controindicazioni dell’utilizzo dei lettini abbronzanti, specificando che il loro uso può rappresentare un fattore di rischio per il cancro della pelle e il melanoma.

Un passo, quello della Food and Drug Administration americana, che segue il passaggio di questo tipo di dispositivi dalla categoria a basso rischio a quella a medio rischio per la salute. Sono state le ricerche mediche condotte negli ultimi anni a spingere l’ente statunitense a questo cambiamento: ignorare che una scorretta ed eccessiva sottomissione ai raggi ultravioletti per ottenere un’abbronzatura artificiale fosse pericolosa non poteva più essere ritenuto un comportamento accettabile. Sottolinea il Dr. Jeffrey Shuren, il direttore del Center for Devices and Radiological Health della FDA:

La Food and Drug Administration ha fatto oggi un grande passo in avanti affrontando il rischio per la salute pubblica proveniente dalle lampade solari. Una esposizione ripetuta ai prodotti solari a base di ultravioletti sono un fattore di rischio per qualsiasi utilizzatore. Ma il rischio più grande viene corso dai giovani di età minore di 18 anni e da persone che hanno una storia famigliare di cancro della pelle.

In questo modo vengono finalmente recepite le numerose indicazioni date dalla Società Americana di Dermatologia nel 2010. L’utilizzo di questi lettini abbronzanti può portare ad un aumento della probabilità di sviluppare il melanoma pari al 59%. E’ il caso di fare attenzione.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento