Home » MEDICINA TRADIZIONALE » Ricerca e Sperimentazione » Sla, studio italiano apre nuove speranze di cura

Sla, studio italiano apre nuove speranze di cura

La sclerosi laterale amiotrofica potrebbe presto trovare una cura, grazie alla straordinaria scoperta di una ricerca, tutta italiana, che ha identificato nuovi importanti elementi per giungere ad una terapia maggiormente efficace di quelle attuali.
Primo tra tutti il fatto che la Sla colpisce i muscoli e non i neuroni legati al movimento, come si credeva sinora. In tal modo si potrà intervenire con dei farmaci mirati evitando che il paziente resti paralizzato.

Lo studio, finanziato dai fondi per la ricerca di Telethon e dall’Associazione statunitense per la lotta alla distrofia muscolare (Mda), è stato coordinato da Antonio Musaro’, dell’universita’La Sapienza di Roma.
I risultati della ricerca sono stati pubblicati dettagliatamente dalla rivista di divulgazione scientifica Cell Metabolism.

17 commenti su “Sla, studio italiano apre nuove speranze di cura”

  1. Egregi Sign.

    Si prega di farmi avere E.Mail: Antonio Musaro-SLA-
    Universita “La Sapienza di Roma ”
    Distrofia muscolare. Risultati -Rivista Cell. Metabolism.

    Molto importante, Ringrazio Vivamente
    Cordiali Saluti
    Silvano Sandrini

    Rispondi
  2. Prego di farmi avere E.Mail: Antonio Musaro-SLA-
    Universita “La Sapienza di Roma ”
    per la SLA. Risultati -Rivista Cell. Metabolism.

    Molto importante e urgente. Ringrazio anticipatamente
    Cordiali Saluti
    Giulia Minutolo

    Rispondi
  3. Vi prego di inviarmi l’indirizzo e-mail di Antonio Musaro – SLA – Università di Roma “La Sapienza” per la SLA, al fine di avere maggiori info relativamente allo studio per una possibile cura.
    Molto importante e urgente.
    Grazie
    Veronica Brown

    Rispondi
  4. Vi prego di inviarmi l’indirizzo e-mail di Antonio Musaro – SLA – Università di Roma “La Sapienza” per la SLA, in quanto vorrei avere informazioni sui nuovi studi.
    Molto importante e urgente.
    Grazie in anticipo!!!!!

    Nicola Sala

    Rispondi
  5. Vi prego di inviarmi l’indirizzo e-mail di Antonio Musaro – SLA – Università di Roma “La Sapienza” per la SLA, al fine di avere maggiori info relativamente allo studio.
    Molto importante e urgente.
    Grazie
    Bruna Gatti

    Rispondi
  6. @ Silvano Sandrini:
    Vi prego di inviarmi indirizzo e-mail del prof.Antonio Musaro.
    éurgente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Grazie mille
    ANITA

    Rispondi
  7. Egregi Sign.

    Si prega di farmi avere E.Mail: Antonio Musaro-SLA-
    Universita “La Sapienza di Roma ”
    Distrofia muscolare. Risultati -Rivista Cell. Metabolism.

    Molto importante, Ringrazio Vivamente
    Dr. Federico Galloni

    Rispondi
  8. Egregi Sign.

    Si prega di farmi avere E-mail di Dr. Antonio Musaro-SLA-
    Universita “La Sapienza di Roma ”
    Distrofia muscolare. Risultati -Rivista Cell. Metabolism.

    Molto importante, Ringrazio Vivamente
    Dr. Federico Galloni
    [email protected]

    Rispondi
    • Gentilissimo, non ne siamo in possesso, ma credo che sul sito dell’università la sapienza potrà sicuramente trovare tutti i riferimenti del caso.

    • …aggiungo che lA breve news di questo post risale al 2008. Di sicuro ci saranno state altre novità scientifiche nel frattempo.

  9. @ Silvano Sandrini:

    Antonio Musarò

    Ricercatore
    Laureato in Scienze Biologiche presso l’Università di Roma “La Sapienza”
    Ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienze e Tecnologie Cellulari

    Attività didattica:
    Istologia ed Embriologia, corso di Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Roma “La Sapienza”, Canale B.

    1999- Ricercatore presso L’università di Roma “La Sapienza”.
    1996-1999 Research Fellow presso il Cardiovascular Research Center del Massachusetts General Hospital (Harvard University) di Boston, USA
    1991-1995 Addotorando in Scienze e Tecnologie Cellulari presso L’università di Roma “La Sapienza”.

    Collabora con la Dr.ssa Nadia Rosenthal del Massachusetts General Hospital (Harvard University) di Boston, USA.

    TELEFONO: 06 49 76 69 56 (x26956)     FAX: 06 44 62 854
    E-MAIL: [email protected]
     

    Partecipa alle seguenti linee di ricerca:
    Meccanismi molecolari coinvolti nella crescita, maturazione e ipertrofia del muscolo scheletrico.
    Analisi e caratterizzazione di modelli sperimentali in vivo per lo sviluppo di approcci terapeutici per la prevenzione di patologie muscolari.

    Rispondi
  10. Antonio Musarò

    Ricercatore
    Laureato in Scienze Biologiche presso l’Università di Roma “La Sapienza”
    Ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienze e Tecnologie Cellulari

    Attività didattica:
    Istologia ed Embriologia, corso di Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Roma “La Sapienza”, Canale B.

    1999- Ricercatore presso L’università di Roma “La Sapienza”.
    1996-1999 Research Fellow presso il Cardiovascular Research Center del Massachusetts General Hospital (Harvard University) di Boston, USA
    1991-1995 Addotorando in Scienze e Tecnologie Cellulari presso L’università di Roma “La Sapienza”.

    Collabora con la Dr.ssa Nadia Rosenthal del Massachusetts General Hospital (Harvard University) di Boston, USA.

    TELEFONO: 06 49 76 69 56 (x26956)     FAX: 06 44 62 854
    E-MAIL: [email protected]
     

    Partecipa alle seguenti linee di ricerca:
    Meccanismi molecolari coinvolti nella crescita, maturazione e ipertrofia del muscolo scheletrico.
    Analisi e caratterizzazione di modelli sperimentali in vivo per lo sviluppo di approcci terapeutici per la prevenzione di patologie muscolari.

    Rispondi

Lascia un commento