Sla, non solo colpa dei neuroni

Un nuovo approccio alla SLA che coinvolga anche i muscoli e non solo i neuroni: è su questo che hanno lavorato  gli scienziati dell’Università Sapienza con la collaborazione della Fondazione Ri.MED, dell’IRCCS San Raffaele Pisana e dell’Università della California.

Translarna (Ataluren), PTC

TRANSLARNA (ataluren) :

CATEGORIA: Farmaco favorente la produzione di distrofina attiva

FORMA FARMACEUTICA TRANSLARNA

Translarna 125 mg, 250, 1000 mg granulato per sospensione orale.

Omega 3 contro il decadimento muscolare

Uno dei problemi fisici legati all’invecchiamento è quello del decadimento muscolare. I tessuti perdono forza e tonicità e sebbene tutto ciò sia considerabile fisiologico, è comunque possibile rallentare questo progredire in modo molto semplice: attività fisica ed omega 3. Questo perché sebbene ottimale per l’apparato muscoloscheletrico, i risultati degli esercizi sono davvero visibili sono nelle persone giovani.

Sarcopenia

Sarcopenia

La sarcopenia è una perdita di massa muscolare.

CAUSE: Le cause della sarcopenia possono essere molteplici. Nella maggior parte dei casi essa si manifesta nelle persone sedentarie a causa dell’inattività fisica. Un’altra causa comune è l’età, dato che nel normale processo di invecchiamento i muscoli perdono di tono.

Stretching, non salva i muscoli dai crampi

Lo stretching prima di correre non preserva i muscoli dai crampi come si comunemente si credeva. Soprattutto se lo si fa per la prima volta dopo tanta inattività.

Quello che può sembrare una contraddizione, è il risultato di uno studio presentato presso l’ultima riunione  dell’Annual Meeting of the American Academy of Orthopaedic Surgeons (AAOS).

Gambe stanche, consigli per la prevenzione

Con i primi caldi arrivano anche alcuni disturbi. Tra questi, la sensazione di avere le gambe stanche ed i piedi gonfi. Dopo i 35 anni circa possono significare un semplice difetto della circolazione o una importante insufficienza venosa: se non si è mai fatto, è ora di consultare uno specialista, senza troppe ansie, per controllare lo stato di salute del nostro apparato circolatorio: pura prevenzione.  Nel frattempo ecco un decalogo di preziosi consigli da seguire ogni giorno per migliorare la situazione:  

Occhio agli steroidi: effetto devastante sulla salute

Uomini bellimbusti con muscoli in vista, donne mascoline che ostentano il culto del fisico scultoreo in barba a qualunque modello tradizionale di femminilità: per raggiungere lo scopo ogni mezzo è lecito, compreso l’utilizzo di sostanze dopanti e chissenefrega se a rimetterci è la salute.

Non ci sono dubbi: gli anabolizzanti a base di steroidi fanno male al fisico e alla mente, come conferma – se mai ce ne fosse bisogno – uno studio pubblicato sull’International Journal of Sport Medicine, condotto dall’Università di Parma e coordinato dal professor Antonio Bonetti.