Home » MEDICINA DELLA MENTE » Psicologia » Stress, combatterlo con sesso o con cibo?

Stress, combatterlo con sesso o con cibo?

Combattere lo stress con il sesso o con il cibo? In realtà entrambi possono essere due diverse facce della stessa medaglia, sfruttabili a ragione o torto per lo stesso scopo.

Uomini e donne diverso approccio

Non è una novità che uomini e donne reagiscano in modo differente alle medesime situazioni. E lo stress non è di certo l’eccezione. La risposta a ciò che ci accade di solito è dettata dalla nostra personalità o dal nostro carattere. Ma studiando il comportamento di maschi e femmine è possibile rendersi conto di come alcune cose dipendano da una differenza di genere.

Una diversità studiata di recente da uno studio condotto dalla Northumbria University, in Inghilterra.

Quando si tratta di stress gli uomini punterebbero al ricorrere al sesso per consolarsi, mentre le donne preferirebbero mangiare cibi poco salutari. Per giungere a questa conclusione gli esperti hanno sottoposto 250 donne e 115 uomini a un questionario specifico. In questo veniva chiesto quali fossero le reazioni in caso di tensione. È emerso che la pornografia e il sesso vengono sfruttati dal 27% degli uomini e dall’11% delle donne. Mentre il cibo viene usato da più del 50% delle donne e da meno del 35% degli uomini.

Ovviamente questa scelta ha una spiegazione di tipo scientifico. Coloro che ricorrono al sesso per combattere lo stress sfruttano l’effetto delle endorfine rilasciate nel corso dell’atto sessuale. Queste agiscono come un farmaco naturale a tutti gli effetti donando una sensazione di calma. Anche il ricorrere al cibo ha una spiegazione ben precisa.

Questa è la risposta all’aumento dei valori di cortisolo conosciuto con il nome di ormone dello stress. Il quale causa una sovrapproduzione di insulina che stimola la voglia di cibo spazzatura.

Combattere lo stress nel modo giusto

Cosa porta a pensare questo risultato? Semplice: a seconda del tipo di soddisfazione che l’organismo richiede le persone tendono a scegliere tra due specifiche possibilità. Per quanto le percentuali possano sembrare nette, comunque sia i due approcci vengono spesso sfruttati da entrambi i sessi senza eccessive discriminanti.

Ciò che è interessante notare sono i differenti approcci fisiologici della questione. Il fatto che in un caso si ricerchi la produzione di endorfine contro lo stress, mentre nell’altro si va incontro a un bisogno scatenato dall’organismo.

Ovviamente per combattere lo stress in maniera adeguata bisognerebbe prendersi il proprio tempo, rilassarsi, mangiare sano e dormire. Ciò non toglie che ogni tanto magari ci si possa concedere sia un pezzetto di cioccolato che un pacchetto di patatine fritte. O in alternativa un orgasmo. L’importante è che in tutto sia presente misura.

Non si deve rischiare di rimanere invischiati in patologie e problemi alla ricerca di una soluzione veloce per combattere una situazione complessa.

Lascia un commento