Home » Salute » Sete mattutina, le cause

Sete mattutina, le cause

Sete mattutina che non siamo in grado di spiegarci? Possono essere diverse le cause. E quasi sempre sono legate ad abitudini non propriamente sane che portiamo avanti ignari delle conseguenze. Scopriamone insieme qualcosa di più.

Tante cause diverse alla base

Non bere abbastanza durante il giorno è un comportamento sul quale dovremmo evitare di indugiare. L’idratazione è importante e gli esperti spesso sottolineano quanto sia necessario bere almeno due litri di acqua al giorno. Se non si è bevuto abbastanza prima di andare a letto non di rado quindi ci si risveglia con la sensazione di sete.

Altra causa della sete mattutina può essere legato al consumo di alcolici la sera precedente. E la ragione sta nel fatto che questa bevanda non consente al corpo il rilascio dell’ormone antidiuretico: fattore che porta a una maggiore perdita di acqua al nostro organismo. La quale si traduce, tra le altre cose, alla necessità di fare la pipì spesso di notte. Questo processo porta a sentirsi disidratati con labbra, gola e bocca secche. Come evitare? Semplice, non bevendo troppo alcol la sera e se lo si va, alternare con un bicchiere d’acqua le bevute.

Anche una coperta troppo pesante o una stanza troppo calda possono essere causa di sete mattutina. E questo accade perché si suda e in questo modo si perdono elettroliti e liquidi. Allo stesso modo anche il consumo di piccoli spuntini prima di dormire può risultare problematico. Non per via delle calorie ingerite ma per la loro tipologia. In particolare quelli particolarmente salati, contenendo sodio, aumentano la produzione di urina e la perdita di acqua dalle cellule. Il consiglio? Consumare cibi idratanti come la frutta.

Sete mattutina e respirazione

La sete mattutina può essere causata anche elementi che non sono legati propriamente a dei comportamenti volontari. Una respirazione non corretta può assetare se, ad esempio, respiriamo con la bocca invece con il naso. Anche l’assunzione di farmaci che comportano la perdita di liquidi può condurre a una forte sete: ragione per la quale con il proprio medico conviene programmare il loro uso durante il giorno.

Tra le cause di questa sete al mattino potrebbero esserci anche alla base stress e ansia: loro livelli eccessivi sono in grado di creare affanno aumentando la frequenza cardiaca. E questo stato di salute causa una maggiore perdita di acqua. In tal senso possiamo però aiutarci on lo yoga, la meditazione ed altre pratiche.

Dormire troppo potrebbe causare anche esso disidratazione perché non consente di bere per reintegrare le risorse.

 

Lascia un commento