Home » MEDICINA DELL'ALIMENTAZIONE » Alimentazione e prevenzione » Gelato al latte materno potrebbe essere pericoloso

Gelato al latte materno potrebbe essere pericoloso

Sta facendo scalpore una novità che arriva dalla Gran Bretagna, che pare debba essere letteralmente uccisa nella culla: il gelato fatto con il latte materno denominato Baby Gaga. Questa trovata (più pubblicitaria che culinaria) è per ora venduta soltanto in un bar chic di Londra, The Icecreamists (letteralmente I Gelatai, che fantasia!), ma probabilmente rischia di venire già tolta dal mercato.

Infatti pare che non faccia per nulla bene, ed anzi potrebbe essere un pericolo per la salute. Dei funzionari governativi britannici hanno confiscato del gelato fatto con latte materno, ed hanno scoperto che potrebbe essere un modo per trasmettere alcune malattie.

Una portavoce del Westminster City Council ha spiegato che l’azione è stata necessaria a causa di due denunce effettuate da dei cittadini a cui non sembrava possibile che si potesse vendere al pubblico del cibo i cui ingredienti principali fossero liquidi corporei di altre persone (il latte è fornito da 15 donne trattate come mucche). Per questo il gelato è stato inviato alla Food Standards Agency i cui risultati non si sono rivelati affatto incoraggianti.

Gli scienziati che l’hanno analizzato hanno notato che, all’interno del dessert, possono esserci dei virus, tra cui quello dell’epatite, una delle malattie che può essere trasmessa attraverso il latte materno, nonostante l’ideatore, Matt O’Connor, avesse ribadito che le donne che decidevano di fornire il loro latte dovevano sottoporsi a strettissimi controlli medici. Ma ha fatto in tempo a vendere appena una cinquantina di questi gelati, prima dello stop delle autorità. Infatti pare che la Gran Bretagna stia pensando di vietarne la commercializzazione, e se i timori si dovessero confermare anche altrove, il Baby Gaga verrebbe tolto dal mercato ancor prima di diffondersi a livello mondiale.

Allattare al seno. Tutti i benefici del latte materno
Epatite: l’Oms lancia l’allarme
La composizione del latte materno

[Fonte: Health24]

Lascia un commento