Virus Respiratorio Sinciziale, Europa in allarme

Il virus respiratorio sinciziale sta mettendo in allarme tutta Europa, soprattutto per gli effetti che può avere se colpisce i neonati: in Italia è diventato oggetto di dibattito pubblico più ampio nel momento in cui a parlarne sono stati il rapper Fedez e la moglie Chiara Ferragni per via del ricovero della piccola Vittoria in ospedale.

Febbre da topo o hantavirus, bisogna avere paura?

Cosa è la febbre da topo o hantavirus? È una domanda che purtroppo è necessario iniziare a porsi anche in Italia, visto che da qualche settimana in Slovenia, più nello specifico nella zona  al confine con il Friuli Venezia Giulia sono stati registrati alcuni casi di questa malattia derivante dai roditori.

Tumore polmone, tra le cause virus e infezioni?

Virus e infezioni tra le possibili cause del tumore al polmone? Fino ad oggi abbiamo sempre individuato nel fumo il fattore scatenante di questo tipo di cancro e ancora è così. Ma le recenti affermazioni di Harald zur Hausen, Premio Nobel per la Medicina nel 2008, aprono nuovi scenari.

6 infezioni che possono causare il cancro

Ci sono alcune infezioni che, potenzialmente, possono causare cancro. E’ importante però fare subito una precisazione, per non creare falsi allarmismi: non è detto che per forza chi viene a contatto con determinati virus debba sviluppare un tumore. Si può dire però che alcune infezioni sono potenzialmente molto pericolose per la salute e aumentano la possibilità di venire colpiti dalla malattia. Ecco quali sono le 6 infezioni che possono causare il cancro.

Metodo Hamer contro i tumori, in cosa consiste?

Metodo Hamer contro i tumori, in cosa consiste? Quasi ogni giorno nuove teorie e proposte vengono lanciate come cura contro le principali neoplasie. Vediamo in cosa consiste questa “tecnica” appena descritta e quanto possa essere considerata affidabile.

Unico farmaco contro i virus più pericolosi

Un unico farmaco contro i virus più pericolosi? A questo stanno lavorando i ricercatori della Università di Siena e del Cnr che hanno individuato nuove molecole capaci di inibire la proteina umana DDX3, di cui si nutrono per esempio HIV e epatite. I risultati della ricerca, pubblicati sulla rivista americana PNAS – Proceedings of the National Academy of Sciences, aprono nuovi scenari anche se c’è ancora molto da lavorare.

Herpes genitale, 10 domande da porsi e risposte

L’herpes genitale è una infezione causata da un virus che può colpire uomini e donne e il cui contagio attraverso rapporto sessuale o contatto diretto delle parti infette. Ecco 10 domande da porsi sull’herpes genitale, utili per difendersi da questo disturbo.

Virus Zika, Oms: è emergenza internazionale

L’Organizzazione Mondiale della Sanità considera il virus Zika un’emergenza internazionale di salute pubblica. Lo hanno reso noto i suoi esperti nel corso di una riunione convocata a Ginevra nella giornata di ieri.

Virus Zika sintomi, contagio, rischi e cure

Che cos’è il virus Zika di cui si sente tanto parlare in questi giorni? Si tratta di un patogeno che si trasmette con le punture di zanzare infette del genere Aedes, in modo particolare da Aedes aegypti nelle zone tropicali, e che nelle ultime settimane sta mettendo paura all’intera America centro-meridionale. Provoca rischi molto alti per l’uomo: disordini neurologici, malformazioni sui bambini. Sintomi, contagio, rischi e cure del virus Zika: ecco tutto quello che c’è da sapere per tutelare la propria salute e quella degli altri.

Influenza, estrogeni la forza delle donne

Le donne affrontano meglio l’influenza. La loro vera forza? Gli estrogeni. Sono questi ormoni a regalare una maggiore resistenza e capacità di ripresa alla compagine femminile. Lo spiega uno studio condotto dai ricercatori  della Johns Hopkins University a Baltimora.

Malattia misteriosa uccide 18 persone in Nigeria

Un nuova misteriosa malattia ha causato 18 morti in Nigeria, un paese già duramente colpito dal virus dell’ebola nei mesi scorsi. Un paese quindi già indebolito da una precedente epidemia rischia di soccombere sotto una nuova minaccia.

Virus Vaiolo, ritrovato in un frigo abbandonato

Sei fiale di virus del vaiolo sono state ritrovate in un frigo abbandonato in un laboratorio dismesso all’interno di un palazzo dell’Istituto di Ricerca Nazionale statunitense di Bethesda in Maryland, non autorizzato alla conservazione di queste fiale. Lo scioccante ritrovamento porta con sé una data: 1950.  E’ a quell’anno che risale il virus in esso contenute.

Virus gigante dalla Siberia, qualche informazione in più

Virus gigante della siberia. Cosa è? E soprattutto dobbiamo preoccuparcene? Quel che è certo è che lo scioglimento dei ghiacci in Russia ha portato alla luce un microrganismo che sconosciuto per noi del quale dobbiamo e vogliamo scoprire qualcosa di più. Ma tranquilli, noi umani siamo al sicuro.