Vescica iperattiva, cura e cause

Chi soffre di vescica iperattiva sente un costante istinto ad urinare causato dallo spasmo incontrollato del muscolo liscio che circonda la vescica che porta a salire la pressione intravescicale. Vediamo insieme quali sono le cause di questa malattia ed il tipo di cura di cui usufruire.

Pipì a letto bambini, cause e rimedi

Il problema della pipì a letto dei bambini può avere cause diverse e bisogno di diversi rimedi a seconda dell’età in cui si manifesta. Cerchiamo di scoprirne di più valutando le soluzioni più adatte di caso in caso.

Urina? Non è sterile: sfatato il mito

Il mito dell’urina sterile è stato sfatato. Al contrario di ciò che si è sempre pensato, i batteri sono presenti all’interno di questo fluido e soprattutto nelle donne, tale coltura batterica può essere correlata alla vescica iperattiva.

Vescica iperattiva, spia di diabete e malattie cardiache

La sindrome della vescica iperattiva (detta anche sindrome da urgenza) è una condizione medica più diffusa di quanto si possa immaginare, con un significativo impatto sulla qualità della vita di quanti ne soffrono. Secondo un team di studiosi dell’Università di Adelaide potrebbe essere sintomatico di altre patologie come il diabete e le malattie cardiache.

Enuresi peggiora con il ritorno dei bambini a scuola

Il ritorno a scuola è un momento fisicamente ed emotivamente stressante per molti bambini, cui si aggiunge l’improvviso cambiamento nel ritmo del sonno e negli orari delle diverse attività, che tornano alla normalità dopo gli strappi alla regola dell’estate. Ecco perché l’enuresi in queste prime settimane dal rientro sui banchi potrebbe ripresentarsi con maggiore frequenza.
A dirlo sono i ricercatori della clinica di urologia pediatrica del Johns Hopkins Children’s Center di Baltimora nel Maryland che hanno riscontrato un aumento delle visite proprio in coincidenza con l’inizio del nuovo anno scolastico.
Il dottor Ming-Hsien Wang, urologo pediatrico, spiega che, per arginare il problema, l’ideale sarebbe stabilire un programma pipì con i bambini, seguiti dagli adulti che ogni due ore dovranno verificare le loro condizioni urologiche.

E’ il cervello che controlla la vescica, per questo motivo è molto utile stabilire una routine durante il giorno che aiuti a migliorare la comunicazione cervello-vescica.